«

»

Feb
28

Insegnami vento il tuo canto – I pensieri di Angy

001


Insegnami, vento, il tuo canto.
Come neve morbida il tuo soffio sia manto
alle gelide paure di un naufrago,
ai bianchi conigli nel vecchio cappello di un mago,
Ad una terra arida, che brama pioggia,
alla bellezza di una donna che, stanca, sfoggia
l ultimo retaggio di gioventù,
quegli occhi di luce, quel sorriso,
quell incanto che narrava in viso,
storie di brevi amori, fulgidi come fiamme,
di attimi eterni, di ore, di anni,
che fuggono via, che lasciano il segno,
nei solchi sulla pelle, nei rammendi dell anima.
Io nota stonata, poesia senza rima,
disarmonico suono, dissestata esistenza.
Cerco riparo, una strada, una coerenza.
Una danza che mi insegni i passi,
uno stimolo che trapassi,
come luce, questa dannata oscurità,
questa malcelata tristezza..
Che la vita mia sia ebrezza,
che sia caldo tepore sulle mani, regalato da un camino.
Che sia lo sguardo rinnovato di un bambino.
Insegnami vento, mostrami il cammino…

girasoli

Media 4.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*