BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
16

Internet: l’Irlanda cane da guardia della privacy sul web? Per l’Ue si può fare



Sotto il cielo della legislazione che mira a proteggere i dati privati su internet, in Europa la confusione regna sovrana. I Ventisette non sempre sono d’accordo su cosa le web companies dovrebbero fare per proteggere i dati dei loro utenti e recentemente hanno aperto a un’ipotesi risolutiva: scegliere un solo Paese nella Ue che vigili su questa spinosa questione. E i riflettori si sono accesi sull’Irlanda.
Per semplificare (e centralizzare) la complessa rete di norme nei singoli Stati eruopei che vigilano sulla protezione dei dati sul web, a fine gennaio Bruxelles ha deciso di scegliere un Paese che faccia per tutti. La scelta è caduta sull’Irlanda, perché per la maggior parte delle hi-tech companies Dublino rappresenta “casa”.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*