BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
22

Israele, arrivano i coloni “cool”



«Ci sono alcune cose che, sappiamo tutti, non accadranno. I Soprano non torneranno in TV con una nuova stagione, e un accordo di pace con i palestinesi non ci sarà mai».
La campagna elettorale della Casa Ebraica (Habayt Hayehudi), il nuovo partito dei coloni, prende in prestito una delle più popolari serie televisive americane: signori e signori, ecco a voi la nuova destra nazional-religiosa di Israele.
Si vota martedì, per eleggere la Knesset, ossia il Parlamento, e di riflesso il prossimo governo. I conservatori (Likud) e i nazionalisti laici (Yisrael Beitenu), che corrono con una lista unica , sono dati per strafavoriti. E di conseguenza l’attuale premier Benjamin Netanyahu ha ottime possibilità di rimanere in carica. Ma il vero astro nascente della politica israeliana è Naftali Bennett.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*