BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Giu
08

La proposta indecente di Moisè Asta


ORA DI PUNTA


La trovata costituzionalista del semipresidenzialismo escogitata, peraltro quasi fuori tempo massimo, dal sempre più isolato e politicamente malconcio Silvio Berlusconi, non ha incantato più di tanto neppure i suoi seguaci della prima ora. Essa ha, semmai, sottolineato, per l’ennesima volta, la superficialità irresponsabile di un politicante cui sfugge l’importanza e la sacralità di una Carta istituzionale, certamente non più del tutto al passo con i tempi ma pure, con la caratteristica fondamentale di non poter essere limata, ritoccata, aggiornata sulla scorta di semplici, estemporanee, proposte di emendamenti, da chiunque vengano.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*