BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
20

LA RUOTA DEI CRICETI di Bruno Fusco


“Caro cittadino, che hai intenzione di votare Salvini o Meloni, lascia che ti dica alcune cose: nulla ti sarà dato indietro per la fiducia che poni, se non supposte per curare l’amarezza di promesse vane, avrai perso anche il tempo per segnare la scheda elettorale, ti useranno come vuoto a perdere, prima ti bevono l’anima e poi ti gettano via, com’è successo in Sardegna, Basilicata, Molise, Abruzzo, Umbria, Liguria, Sicilia.

Tu sei migliore di Salvini e Meloni, sei migliore dei loro pensieri, non lasciarti depredare da slogan vuoti, pieni di nulla, non accettare la superficie ma prova a vedere oltre.

Come puoi seguire un personaggio che tra i suoi valori, prima della solidarietà, dei beni comuni, del rispetto per i lavoratori, per la diversità, per gli animali, per l’ambiente, ci mette il Parmigiano…, sarà buonissimo, ma non credo sia un valore di pari merito a ideali irrinunciabili.

Come puoi adorare chi usa la Madonna per compiacimento e non conosce i passi del Vangelo dell’ama il tuo prossimo come te stesso? Di uno che tradisce la fiducia e se la beve in una risata tra un mojito e un culo ballerino?

Caro cittadino, non aver timore della tua insicurezza, non delegare le tue paure a chi promette i coprifuoco, se di leggi contro la criminalità e la corruzione è il primo a disconoscerle, di uno che ha stretto mani ai familiari delle vittime del Ponte Morandi, gonfiandosi il petto e la bocca di parole false, e adesso difende le concessioni ai Benetton!

Caro cittadino, non scambiare la fiducia con chi compra le tue incertezze, non sarai mai felice se non apri la mente ad orizzonti nuovi, non restare legato ad una storia che ha perso, a chi ha governato l’Italia votando leggi vergogna, a chi ha fatto salire sul loro carro la peggiore casta amministrativa che ancora domina una burocrazia asfissiante e complice di poteri mafiosi! A chi oggi si è mascherato con la tua rabbia e te la rivende come nuova, quando tu sai bene che è già stata usata!

Caro cittadino esci dalla ruota dei criceti, alza lo sguardo, che il cielo è pieno di stelle, non hanno mai rubato nulla, avranno anche dei difetti, ma fanno il possibile per brillare al meglio anche per te, in attesa che tu apra gli occhi per vedere, occhi che altri ti dicono di tenere chiusi, mentre ti fottono l’anima per saziare la loro.”

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*