BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Nov
18

La scommessa di Moisè Asta


ORA DI PUNTA


Il professor Mario Monti sfida, scommette, tenta. Mostra di avere a cuore la sorte del Paese e – nella consapevolezza di trovarsi lungo una strada in salita ma, pure, nella determinazione con la quale intende percorrerla – si accinge a secondarla mediante la realizzazione di “riforme strutturali per togliere i privilegi di quasi tutte le categorie sociali”. Verissimo. Non è semplice, però, né agevole se alla penalizzazione dei “soliti noti” non sarà, simultaneamente, legata – com’è, sin qui, sempre accaduto – quella della “casta” che si tira sempre indietro quando si tratta di compartecipare al ridimensionamento del “passivo” che sta logorando il Belpaese.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*