«

»

Set
22

La sentinella di Ennio Simeone


ORA DI PUNTA


La verità in questo nostro paese fa fatica ad avere cittadinanza. L’ultima dimostrazione ce la stanno dando gli attacchi scomposti del Pdl al ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni. Il quale ha detto una elementare verità: bisogna riperire urgentemente un miliardo e mezzo di euro per poter cancellare l’aumento dell’aliquota dell’Iva sottoscritto dal governo Berlusconi con l’Europa due anni fa per evitare all’Italia di essere inseritia nella lista nera dei paesi inadempienti. Ed ha aggiunto: o questi signori la smettono di aizzare l’opinione pubblica contro di me e contro il governo Letta su Imu e Iva o io mi dimetto perché i conti saltano e io non sono abituato a non rispettare gli impegni. I vari Brunetta e Gasparri hanno provveduto immediatamente a bombardarlo di invettive attraverso i compiacenti microfoni delle varie tv. Che hanno riservato ampio spazio alla definizione che il bifronte Angelino Alfano, vicepresidente del consiglio e segretario del Pdl, ha dato del ruolo dei ministri Pdl: “Siamo la sentinella anti-tasse nel governo”! Ma dov’era la “sentinella” quando il governo del cavalier Berlusconi sottoscriveva con l’Unione europea l’impegno ad aumentare al 22 per cento l’aliquota Iva?

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*