BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Nov
13

La spina e le spine di Ennio Simeone


ORA DI PUNTA


«Sic transit gloria mundi», commentò con lapidaria ironia, tra rassegnazione e finta indifferenza, il drammatico e triste tramonto della gloria di Gheddafi. Non avrebbe mai immaginato che nemmeno un mese più tardi lo stesso commento sarebbe stato rivolto a lui mentre transitava nell’auto blindata dalle glorie di Palazzo Grazioli all’umiliazione del Quirinale tra i lazzi e gli insulti di una folla festante. Come un castello di sabbia sembra essersi quasi sbriciolata d’improvviso l’onnipotenza di Berlusconi.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*