BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
02

La stangata del 2008 e Comitato Prezzi



Dal 1° gennaio aumenteranno i pedaggi delle autostrade, i treni Eurostar, le bollette di luce e gas e il canone della Rai ; una stima da parte delle associazioni dei consumatori che gli aumenti costeranno circa di 300 euro l’anno in più a famiglia. Già a dicembre la tredicesima decurtata ferocemente per il conguaglio della -tasse ridotte- , poi le varie tasse comunali anche al rialzo oltre a vari generi di prima necessità. Il Roberto Pinza, viceministro dell’Economia e delle Finanze, da una intervista su Radio 24 asserisce che i mancati controlli sui prezzi, sono a carico del governo Berlusconi, non certo dell’attuale compagine. Forse per lapsus calami o di memoria, la tragedia tra euro e lira, è sempre dello stesso soggetto, che nel 1998 quale presidente del comitato EURO presso il Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, nonché presidente del comitato strategico dell’euro, ossequiosamente riportava al nostro promessor da Collodi, con precisa periodicità un folgorante ottimismo dei suoi comitati provinciali dell’euro. Strano, forse preso da una profonda modestia,che non riesce a rivendicare per se stesso, quei –meriti- che con profonda modestia lascia agli altri. dice il nostro presidente della Repubblica, Giorgio Napoletano : «Non c’è da abbandonarsi alla sfiducia, ma da proporre, decidere, operare» ; mi scusi Presidente ma chi ? almeno da Lei un conforto che ha capito in quale sfacelo stiamo andando, una squinternata maggioranza che NON ha proposto, NON ha deciso e NON ha operato se non per garantirsi privilegi, prebende e tener salda la poltrona. Sino che ci sarà questa “casta” , d’ogni colore composita, sarà ben difficile vedere realizzati i Suoi desiderata.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*