BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
08

« Lavori d’inciucio politico in corso »

N


iente di nuovo sotto il cielo della politica italiana, se la novità e sta il “salire” in campo dell’agenda Monti, le varie liste civiche ed i vari starnazzanti movimenti ; la nel cono patonziano d’Arcore s’è consumato l’ennesimo inciucio con il manutengolo preferito. iduepiccioncini Dopo la defenestrazione del vecchio rutteggiante, la pantomima dal palco con la scopa, con tanto di stemma. a mò di spadone per passare a fil di spada tutti i reietti e far pulizia ; distinguo ed esplicitazioni a tutto campo, che sarebbero tornato alle origini preistoriche del movimento puro e duro.
Ma come al solito , il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, dopo le amare vicissitudini del tesoriere col vizietto dei diamanti e lingotti, finanza spericolata in Tanzania e Cipro ; il rubacchiare nella cassa per canotte ed altre amenità, ci voleva un giro di vite e tentare un operazione di plastica virginale politica.
Ma mal gliene incolse, dall’antro del Pirellone ecco spuntare fuori le allegre spese dei consiglieri leghisti, un vero ‘magna magna’ a quattro palmenti ; poi se non bastasse adesso le spesucce al Senato, per arrotondare il magro stipendio dei politicanti verderamarri. look_padano A questo punto, politicamente parlando, uno più uno fa due ergo meglio rimettersi col vecchio mummificato patonza e sperare di ramazzare quanto più possibile ; non si può storcere troppo la bocca.
Tant’è che Salvini, è stato uno dei massimi esempi di coerenza cispadana, esternando : “Con B in campo si parlerebbe solo di processi e bunga bunga” ; ma dopo l’accordo inciucesco :. “Val la pena rischiare” ; che dire, da quelle parti la coerenza nelle loro feste paesane si vende un tanto al chilo, ma a quanto pare adesso c’è una forte penuria.
Ma la perla delle perle, di questi lavori d’inciuciamento politico, è la masnada dei 95 parlamentari uscenti, tutti con condanne ancora non passate in giudicato o ancora indagati, quindi in base all’etica politica ed a quella leggiucola per la incandidabilità, dovrebbero ritirarsi a vita privata; ma manco per il piffero : saranno tutti pronti a ricandidarsi per palazzo Madama e per Montecitorio.
Inutile sottolineare il folto gruppo del Pdl e condotto dalla patonzesco mummificato, che oltre ad aver bisogno dell’immunità è ben costretto a rimettersi negli affari politici per risollevare le sue botteguccie in profondo rosso, e coprire le ingenti spese mensili delle paghette delle olgettine e l’assegnuccio di tremilioni all’ex consorte.

OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


1 commento

No ping yet

  1. Avatar
    Anna Mazzone scrive:

    mi viene il voltastomaco solo a pensarci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*