BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Set
16

Le riflessioni di Gianni Di Quattro


I regimi cambiano nella forma, si adeguano alla modernità, imparano a gestire strumenti nuovi come le elezioni (con la manipolazione della gente o con i brogli), ma spesso, molto spesso, non cambiano nella sostanza.
penso alla Russia, al suo leader o come vogliamo chiamarlo che una volta assicuratesi la permanenza nel ruolo di comando si comporta come se fosse un vecchio gerarca e trasforma il suo paese come se ci fosse ancora il vecchio regime sovietico.
l’aria antidemocratica diffusa, la violenza verso gli oppositori, gli intrighi internazionali, la formazione di una classe dirigente burocratica e fedele, il disprezzo verso la verità e la cultura non sono diverse, molto diverse, nella Russia di oggi rispetto al passato.
ma è così in tanti altri posti come la Turchia,Israele, il Brasile, la Cina, il mondo arabo, l’Iran.
poi c’è un leader che sta provando in tutti i modi a trasformare il suo paese come quelli citati e cioè Donald Trump. a lui piacerebbe molto e sarebbe pure disposto a vendere la sua anima, per quel che vale, al diavolo. speriamo che non ci riesca diamine!

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*