BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ago
29

Libia: i ribelli marciano verso Sirte e dicono no alle trattative con Gheddafi



I ribelli di Bengasi si stanno muovendo alla volta di Sirte, città natale del Colonnello Gheddafi, che chiede tramite un suo portavoce di “trattare”. Ma i rivoltosi vogliono la sua resa incondizionata prima di intavolare qualsiasi negoziato.
Sirte è considerata l’ultimo bastione fedele a Muammar Gheddafi e, una volta “caduta” nelle mani dei ribelli del Consiglio Nazionale di Transizione (Cnt) si potra’ considerare definitivamente archiviato il lungo tempo della dittatura del Colonnello, durata 42 anni.



Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*