BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
03

« Ma siamo sicuri che … »


A quanto pare, il pallino di mettere le mani sulla giustizia è restato a covare, ed ha trovato il suo primo focone nell’emendamento che introduce la responsabilità civile dei magistrati del leghista Gianluca Pini alla legge comunitaria ; e per nascondere la longa mano, lo stesso è stato votato in formula segreta.
Non è tanto il fatto che il governo sia stato battuto per I voti 211 i contrari ed a favore sono stati 264, un deputato si è astenuto ; ma perché non ci hanno messo la faccia ; cosa avevano da nascondere di tanto innominabile.
La storia è di vecchia data, perché l’innominato ci aveva già provato con i suoi due precedenti guardasigilli, ma era stato bocciato dal Consiglio superiore della magistratura ; ma adesso il colpo gli è riuscito con l’aiuto dei suoi peones e laudatores.
Quindi,se fosse confermato dal Senato, chiunque si sentisse di aver subito un danno ingiusto per effetto di un comportamento, di un atto o di un provvedimento, di un magistrato ; quindi il fatto diventi una violazione manifesta del diritto o con dolo o colpa grave nell’esercizio delle sue funzioni o per diniego di giustizia ; parte una bella denuncia al giudice,
A questo punto, tanto l’innocente che il colpevole, alla politichese del fumus persecutionis pronti a da battaglia se non ravvedono soddisfatti i loro interessi giudiziali.
Il parlamento che ha votato è sovrano, ma alcune democrazie repubblicane sono state piegate alla demagogia di chi voleva trarne vantaggio ad personam ed aziendam, e nel voto segreto si ravvede lo spettro di quel disegno tanto bramato dall’unicum.
Adesso ci sarà di aspettare l’intero iter, già altre volte il diavolo è stato scornato ; ma di certo Pdl e Lega hanno ormai assunto un binomio indissolubile, speculari negli interessi e negli affari.
Ma attenzione B&B, nel vostro orticello elettorale non sono tutti dei “Brutus”, al momento del voto vi giudicheranno per quello che non avete fatto o fatto male; trovare del buono ci vuole solo una fervida fantasia.

OkNotizie

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*