BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
18

Maroni prima e dopo di Moisè Asta


ORA DI PUNTA


Non sembrano spegnersi, anzi prendono una piega sempre più sconfortante, le polemiche su quanto è successo sabato scorso nella capitale, dove una ridda di professionisti della violenza, in maschera, s’è infiltrata, incontrastata dalle forze di polizia dislocate altrove, nel corteo di pacifici dimostranti che reclamavano, una maggiore, più autentica onestà da parte dei sodalizi che gareggiano tra loro, manovrando la finanza, a chi meglio succhia il sangue della povera gente. Una città messa a ferro e fuoco, con un numero enorme di feriti e enormi danni alle cose.

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*