BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Mar
16

Mercati, mercatini e conti “della serva” di Stefano Clerici


ORA DI PUNTA


Domanda semplice: quando saremo chiamati a mettere nel segreto dell’urna la fatidica crocetta sulla scheda elettorale, dovremo aver prima controllato lo spread e l’andamento delle Borse? Al momento di scegliere tra il partito X o Y dovremo preoccuparci di quali siano i rendimenti dei nostri Bot decennali rispetto a quelli tedeschi o se abbiamo (evviva!) finalmente superato i cugini spagnoli? O piuttosto dovremo vedere se la benzina è a due euro al litro o se frutta e verdura hanno raddoppiato il prezzo? Insomma, dobbiamo far riferimento agli indici del mercato di Piazza Affari o ai prezzi del mercato sotto casa nostra?

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*