BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
25

MORIREMO TUTTI: DAJE!


Siamo oltre il delirio. Un’infezione appena più insidiosa di una comunissima influenza sta bloccando il paese. Roba da MATTI. Supermercati assaltati, trasmissioni terrorizzanti, città deserte. Verrebbe da dire che l’umanità non corre il rischio di estinguersi, semplicemente perché lo ha già fatto. Ieri molti medici mi hanno scritto per ringraziarmi del post di ieri, che esortava a mantenere la calma e cercava di mettere i puntini sulle “i”. Ma il delirio prosegue e imperversa. Qua sotto trovate una foto che rivela dati inconfutabili e fa capire come tutto questo terrore sia appena (ma giusto appena, eh) eccessivo. La seconda foto ritrae invece il peggio dell’informazione (?), che ha colpe enormi. Poi:
– chi sfrutta il coronavirus a fini politici è uno sciacallo e una merda.
– quando nacque il governo, Leu puntò i piedi a un passo dal traguardo e le diedero la Sanità come ministro-contentino. Ora quel ministero è il più importante del paese. La vita è strana, e l’Italia di più.
– non ci credo neanche se lo vedo, che a Londra o Madrid o Berlino ci siano meno casi di coronavirus che a Codogno. Ma figuriamoci. Semplicemente da noi siamo partiti prima, e meglio, coi controlli e coi tamponi. Averli scoperti per primi è un vantaggio per noi italiani, non una colpa.
– il virus è già ovunque, come è ovunque ogni influenza. D’ora in poi: informazione corretta, calma, razionalità e serietà. L’esatto opposto di quel che sta avvenendo.
– chiudere musei, teatri e cinema, lasciando aperti i centri commerciali (dove ci va molta più gente), è ridicolo. E serve solo a farci morire leghisti.
– muoiono molte più persone di influenza che di coronavirus. Che facciamo, d’ora in poi ci blindiamo in casa per paura che un anziano influenzato ci attacchi la febbre e ci consegni a messer satanasso in persona?
– il capo del laboratorio del Sacco definisce una “follia” questa emergenza. E lei vive studiando il virus. Lo studia, lo conosce come nessuno. Ma Burioni, che mi è sempre stato istintivamente sui coglioni e che infatti è renziano perché chi si somiglia si piglia, si permette dall’alto di questa fava di insultare la scienziata. Burioni sarebbe perfetto come vice leader di forza italia viva: candidatelo, dai.
– l’unica cura è l’asteroide. Misericordioso e definitivo.

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*