BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Mag
03

« Nomine senza senso »


E NO !! egregio Fassina, le nomine senza senso sono quelle della legge porcata, il trovare sugli scranni personaggi mai eletti dal cosiddetto popolo, al quale era sta rubata la sua volontà d’esprimere il voto alla persona.
Tra le tante amenità montiane, quella di nominare un mastro sega-spese, non ci può sconvolgere più di tanto viste certe nomine nei precedenti governi ; ma quello che ci fa scompisciare dalle risate ; che la sega non abbia i denti per la Presidenza della Repubblica, la Corte costituzionale e il Parlamento.
Adducendo che sono di organi costituzionali e che hanno una autonomia, riconosciuta dalla Carta, che si estende anche agli aspetti economici : ergo dove c’è lo spreco maggiore o meglio parassitismo, non si tocca.
Ma per far contento “lo popolo”, stile dite la vostra che poi faccio come mi pare, il link ufficiale del governo Monti; sarà interessante vedere il seguito di questa iniziativa.
Adesso la palla è in mano a Enrico Bondi, che tra una quindicina di giorni, dovrà mettere sul piatto un il piano per i tagli di sua competenza» pari a circa 2,1 miliardi di euro ; ma sarà come la storia di Sisifo, aver osato a sfidare dove s’annidano gli interessi partitici e di lobby, lo riporterà sempre al punto di partenza.
La rete non si è fatta attendere, a questa notiziola, i commenti sono stati a valanga e non pochi dal contenuto oserei dire pesante ; ma tra i tanti un piccola perla : “ma non hanno ancora capito che la gente, è agli estremi della sopportazione?se vogliono essere credibili, comincino a dimezzare i loro stipendi percepiti vergognosamente, senza fare nulla di buono, e comincino a vivere come i comuni mortali”.
Purtroppo per noi loro non sono come noi, sono una casta intoccabile, mentre i paria-cittadini devono solo cercare di sopravvivere alle vicissitudini della crisi, ed alle angherie di tasse balzelli oltre che di aumenti tariffari.
Altro che nomine senza senso, è la politica nel suo insieme che non ha più senso d’esistere, si sentono solo sterili esternazioni in vista delle elezioni amministrative, ognuno a coltivare il proprio orticello elettorale, con il solito fumus electionis per poi concludere come al solito in un nulla di fattp.

OkNotizie

Media 4.50 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*