«

»

Mar
25

Numeri impressionanti

max_pontevecchio-framed


Sono dati impressionanti quelli dell’affluenza per le primarie nella città di Firenze. Mentre per il candidato premier e segretario si erano raggiunte punte vicino ai 60000 votanti, domenica 23 Marzo si sono presentati circa 11000 elettori per esprimere il candidato PD a sindaco. Il vincitore, Nardella, si è aggiudicato la corsa per Palazzo Vecchio con 9000 (circa) voti, inscenando questa sorta di democrazia per far vedere “che il popolo sceglie”. L’altro dato interessante da analizzare sono le “primarie” del centro destra o pseudo tale, dove ben 1700 elettori si sono presentati ai gazebi per esprimere la loro preferenza sul candidato che affiancherà Marco Stella per la corsa a sindaco. Numeri davvero impressionanti che fanno riflettere sull’affezione politica della gente verso questo feudo rosso.
Mentre per il PD esiste questa sorta di balletto per la democrazia-a-tutti-i-costi (poi fanno come gli pare), il povero centro destra fiorentino, in crisi perenne di identità, vorrebbe scimmiottare gli amici dell’altra sponda (non gay ovvio) non considerando un fattore molto importante: l’elettore di destra non è come quello di sinistra! 1700 persone sono un pò pochine per sperare di fare qualche numero serio per correre a sindaco. Adesso anche gli avversari sanno quanto vale il centro destra senza Forza Italia. Non è messo bene neanche il PD, ma si sa, sotto quel simbolo a Firenze vincerebbe anche un democristiano.

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*