BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Lug
24

« Onorevole di che ! »


Prendendo in prestito il titolo di una trasmissione su Raiuno di Alberto Puliafito,
ma variato in : “Onorevole di che!”, potrebbe essere già un mezzo di vedere le preferenze della rete sui vari personaggi della casta degli onorevoli.
Visto che si stanno spremendo le meningi per rifare la legge elettorale, per giustamente sopprimere la legge porcata fatta in precedenza, si nota un certo lassismo a lasciare le cose come stanno, al massimo la classica ‘romanella’ (slang romanesco per una imbiancata veloce) tanto per dire di aver fatto qualcosa.
Allora, visto che i vari movimenti si parlano addosso, i populisti e demagoghi cavalcano l’onda della crisi sparando solo delle fregnacce galattiche, sarebbe il caso di dare parola al popolo della rete per sondare i suoi umori.
Adesso, è il momento giusto, vista la situazione tra governo tecnico e politici a caccia dello scranno, tra primarie e non, liste civiche, movimenti a vario titolo ; vedere come la pensano sulla casta niuno escluso.
Questo perché “Onorevole” era un titolo assegnato ai membri del Parlamento italiano, in particolare della Camera dei Deputati in quanto in tempi passati i Deputati percepivano solo un “obolo” simbolico per il loro servizio , e per tale motivo erano considerati “degni d’onore “.
Inutile precisare lo stato attuale, la terminologia casta s’accomuna a sanguisughe o parassiti ; di onorevole c’è ben poco, pariteticamente a quelli inquisiti , condannati o prescritti ; e da non dimenticare quelli “ a loro insaputa” ; di onore ne vedo ben poco.
Allora, tanto per farci sentire, usiamo la rete :
#Onorevole di che ! – aggiungere il nome di vostro gradimento con eventuale commento e cinguettate su Twitter oppure rilanciatelo su Facebook.

OkNotizie

Media 4.60 su 5
Share


2 commenti

No ping yet

  1. Avatar
    Mariella Mannu scrive:

    dei miei stivali

  2. Avatar
    Tea Cernigoi scrive:

    I nostri dis-onorevoli non dovrebbero avere nemmeno l’obolo, hanno rubato a sufficienza adesso calci in culo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*