BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ott
11

Ora di punta di Monitor


ORA DI PUNTA


Caccia allo spazio
E’ mai possibile che appena pigi un tasto del telecomando, a qualsiasi ora, ti ritrovi su qualche canale Matteo Renzi che blatera, parlando di tutto con disinvoltura, ma alla fine ripetendo sempre le stesse cose? Il povero Beppe Grillo è stato costretto a tuffarsi nelle acque dello Stretto e nuotare per più di un’ora (complimenti davvero) per tentare di riprendersi un po’ degli spazi che il sindaco di Firenze gli ha sottratto. Ci è riuscito. Ma che vita dura per l’antipolitica.
Divini & divani
I conti della Rai non tornano, il debito cresce, ma pare che il nuovo consiglio di amministrazione non riesca a individuare i tagli da fare. Tant’è che, per risparmiare, aveva rinunciato allo show di Celentano regalando a Mediaset il boom di ascolti fatto dal molleggiato. In cambio ha continuato a propinare ai telespettatori quegli squallidi salotti pomeridiani che pullulano di signore e signori che dicono in tv, ma a pagamento, quelle ovvie banalità che dicono di solito nei salotti di casa loro, al bar, dal parrucchiere o nella sala d’attesa del medico di famiglia. Chissà, con quei soldi, quanti debiti aziendali potrebbero saldare i dirigenti Rai.
Il Celeste scambista
Roberto Formigoni, detto “il Celeste”, si è trovato di fronte all’ultimatum (dimettersi e andare a nuove elezioni in Lombardia o essere dimissionato dalle dimissioni dei consiglieri del Carroccio) lanciatogli dal duo leghista Maroni-Salvini in seguito all’arresto dell’assessore alla casa Domenico Zambetti per voto di scambio con la ‘ndrangheta. Ha prontamente risposto minacciando che se cade la giunta lombarda cadranno anche quelle del Piemonte e del Veneto. Dopo il voto di scambio, le Regioni di scambio

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*