Apr
19

Cadute

Da quando ha scoperto l’aritmetica, Silvio conta ogni cosa.

Continua a leggere ...

Apr
18

Da Alcide a Giggino

Da De Gasperi a Di Maio. Ma che è successo alla Repubblica italiana per trascorrere da un 18 aprile all’altro, passando dallo statista trentino al grillino campano? Che parabola ha percorso l’Italia in settant’anni per andare dal polo nord al polo sud nel senso degli antipodi? Qualcuno dirà che Di Maio crescerà e

Sorgente: Da Alcide a Giggino –Continua a leggere ...



Apr
18

Il dubbio

Penso e quindi sono, diceva Cartesio. Forse bisognerebbe aggiungere un importante corollario e cioè dubito e quindi ragiono. Infatti solo il dubbio spinge a riflettere, a pensare, a ragionare sulle cose con apertura e con disponibilità. Pensare e ragionare per pregiudizi,

Sorgente: Il dubbioContinua a leggere ...



Apr
18

Progettualità tramvia vecchia di 30 anni

max_sfondo firenze

Lo so, avevo detto che non avrei più scritto niente per Firenze, ma sinceramente mi piace un pò “bearmi” nel mio “avevo ragione”. Rinfrescandovi la memoria (è scritto anche su un vecchio post) il progetto tramvia è un progetto che fu disegnato oltre 30 anni fa e giustamente mai attuato. Poi durante la giunta Primicerio e successiva…



Apr
17

Il pezzo di pane che si è fatto uomo  

Se cercate un po’ di ottimismo accendete verso la fine del Tigìuno. C’è un ciccio che anche in piena crisi è felice come una pasqua, ride e ci parla ogni giorno del miglior film o attore del mondo, del migliore cantante o concerto di tutti i tempi, del miglior libro, fumetto, ballerino o spettacolo teatrale

Sorgente: Il pezzo diContinua a leggere ...



Apr
17

lo sceriffo mastica mastica


Il burino più presidente del mondo non ce la fa a trattenere le bombe.
L’attacco alla Siria fa comodo a tanti.
Specialmente a Ciuffettone, che mostra i muscoli contro un paese nel baratro per salvare la faccia con i suoi polli.
Poco importa se di armi chimiche non se ne sia trovata traccia. Una vicenda che ricalca tristemente la squallida storia… Continua a leggere ...



Apr
17

Dalle stelle allo stallo 

altroquotidiano2016
“Stallo”. Questa parola, usata dal presidente Mattarella per sintetizzare l’esito del secondo giro di consultazioni per la formazione del governo, ha fatto molto discutere quei commentatori politici che si aggrappano a qualunque pretesto per tentare di dire qualcosa di nuovo sulle avvilenti schermaglie

Sorgente: ORA DI PUNTA/ Dalle stelle allo stallo – L’altroquotidiano.itContinua a leggere ...



Apr
17

Telefoni roventi

marazico01-framed

– Lui’ mi senti? Mica vai de fretta.
So’ uscito un attimino sul balcone,
il tempo de fumà una sigaretta,
ché s’entro Elisa me fa un cazziatone… –


– Mattè stai messo bene a quel che sento…
Comandi a casa quanto in Parlamento! –


– Ammetto che s’impone lei de brutto.
Ma è troppo bona, je…



Apr
16

Un’altra sporca guerra umanitaria 

Il copione sciagurato si è ripetuto nel cuore bastardo della notte. Come quella notte del Golfo, ventisei anni fa. Come i bombardamenti aerei in tutto il Medio Oriente, come in Libia, come ai tempi della primavera araba sempre dalla parte degli insorti. Bombe, missili, città martoriate, oltre che basi militari

Sorgente: Un’altra sporca guerra umanitaria – Marcello VenezianiContinua a leggere ...



Apr
16

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

Il bello è che molti cittadini avevano deciso di cambiare il loro voto per cambiare il paese e uscire da faide e vecchie politiche e adesso si ritrovano in una situazione che rappresenta la più straordinaria immagine del passato politicamente parlando con in più insulti, rancore e odio come mai prima.
e forse con un livello di…



Pagina 2 di 1.12012345...1015...Ultima »