BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
06

Chi ha vinto (e chi ha perso) nel risiko europeo delle nomine  


Ha vinto l’asse franco–tedesco che si è assicurato le posizioni chiave, mentre ha perso il federalismo che da tempo puntava su un approccio elettivo.


Continua a leggere ...



Lug
06

Disobbedire contro una legge ingiusta è l’unica scelta, ci disse Thoreau


In queste settimane, il panorama italiano ed europeo è infiammato dalla vicenda di Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3, che ha condotto nel porto di Lampedusa 42 migranti. L’arresto di Rackete non è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari di Agrigento Alessandra Vella,


Continua a leggere ...



Lug
06

LA LEGA IPOTIZZA UN MURO AL CONFINE SLOVENO

Massimiliano Fedriga: «è allo studio la possibilità di barriere per i migranti nei punti più critici lungo la rotta balcanica: lo valuteremo con Salvini». E intanto in questi giorni gli sbarchi fantasma valgono come 31 Sea Watch, ma nessuno ne parla! (…MA OGNI SCUSA E’ BUONA PER SCONTRARSI COL M5S!)… Continua a leggere ...



Lug
05

I DUE GIORNI – 1 e 2 LUGLIO – IN CUI LE BALLE FINIRONO.


Questa è la lettera della Commissione Europea in cui si spiega perché la procedura d’infrazione alla fine non è stata aperta:
1) “per il 2019, il 1 luglio l’Italia ha varato una manovra correttiva di 7,6 miliardi” (foto a sinistra)
2) “per il 2020, il 2 luglio l’Italia si è impegnata per iscritto ad una riduzione strutturale del deficit per rispettare



Lug
05

CASO SEA WATCH, SALVINI SENTENZIA E ATTACCA I GIUDICI

“La capitana Carola è una fuorilegge, non ho parole: cosa bisogna fare per finire in galera in Italia?
(…FORSE RINUNCIARE ALL’IMMUNITA’ PARLAMENTARE?)… Continua a leggere ...



Lug
05

I sovranisti presi a mazzate (con contentino per l’Italia)  


L’esecutivo gialloverde ha preso schiaffi pesanti, nonostante il prodigarsi lodevole di Giuseppe Conte ed Enzo Moavero. Va però detto che l’Italia esce dal tunnel della procedura d’infrazione con largo anticipo sul previsto.


Continua a leggere ...



Lug
04

L’unica impronta che lascerete nella storia sarà il vostro odio


Non si scappa dalla Storia. Nel suo essere ciclica ci mette sempre di fronte agli errori che pensavamo di esserci lasciati alle spalle. In questo periodo stiamo vivendo l’ennesimo ciclo in cui un popolo assume i tratti più brutali di chi ha scelto per governarli


Continua a leggere ...



Lug
04

Lo spettacolo osceno dell’Europa delle poltrone  


L’Europa unita nasce sulle macerie di due guerre mondiali per agire in favore dei suoi popoli. Lo spettacolo delle nomine dimostra in modo inoppugnabile, invece, che le poltrone sono l’unico argomento su cui spendere tempo.


Continua a leggere ...



Lug
04

La polpetta avvelenata dell’Europa: perché il rinvio della procedura è un guaio enorme per Salvini e Di Maio  


La procedura di infrazione si allontana, i dati sull’occupazione migliorano, ma a breve termine vedremo i problemi: tutti gli indicatori economici puntano verso il basso, e per fermare l’aumento dell’iva e fare la flat tax serviranno un mare di soldi


Continua a leggere ...



Lug
04

Le riflessioni di Gianni Di Quattro

i fatti che stanno succedendo non sono commentabili, sono l’anticamera di un regime che si sta chiaramente costruendo con la complicità dei media e della intelligenza del paese. le persone fedeli e spregiudicate collocate nei posti giusti stanno funzionando come per esempio in RAI e ISTAT ( i dati sull’economia, la loro interpretazione, il modo di trattarli). adesso…



Pagina 20 di 1.271« Prima...510...1819202122...2530...Ultima »