BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Giu
19

« Peggio delle dieci piaghe dell’Egitto »


Leggendo queste titolazioni sul quotidiano Libero :
– Il Cav. esce allo scoperto: “Mi ricandido. Subito” I suoi fedelissimi sono convinti: “E’ pronto a rimettersi in gioco per Palazzo Chigi, soltanto lui può salvare il Pdl” ;
– Bossi ha nostalgia di Silvio “Non doveva andar via” ;
– Maroni chiede ad Alfano di staccare la spina a Monti. “Non possiamo stare con chi ha voluto l’Imu” ;
viene da fare gli scongiuri in tutte le loro formulazioni e cercare qualche apotropaico per toglierci quest’ennesima sventura italica.
Non è ancora passato abbastanza tempo, per porre nell’oblio quell’osceno governo di nani e ballerine, paghette, lauree albanesi e chi ne ha più ne metta; l’immagine del paese ridotta ai minimi termini, senza più crebilità internazionale.
Prendendo in prestito due espressioni di Oliviero Beha, hanno dato la miglior prova di “animus trafficandi” in ogni circostanza, il loro fine è stato permeato solo e soltanto all’interesse per se e per i loro cacicchi e vassalli.
Adesso invece sfoggiano un “animus pugnandi”, in vista delle prossime elezioni politiche, che si dovrebbero tenere in via di massima nel 2013, ma nel frattempo, l’uno blandisce il sobrio governo tecnico per avere sempre i suoi tornaconti ; mentre l’altro è tornato a fare il populista alla vecchia maniera.
L’unica cosa certa a cui stiamo assistendo, è che il partito dell’astensione cresce, mentre il voto di protesa va ingrassare le compagini populiste e demagogiche ; sfruttando il malumore degli elettori, che di questa ‘casta’ non vogliono più saperne.
L’aver visto come qualità la corruzione, concussione, ricettazione, finanziamento illecito, ed altre amenità da Codice Penale ; sarà ben difficile abbindolare gli italiani con sorrisi da teleimbonitore, o con sputacchiamenti avocalici in sagre paesane.
Però siamo un paese strano, sicuramente ci sarà una parte masochista, ma anche interessata perché il vecchio andazzo ritorni, dove le poltrone e prebende non si davano per meritocrazia, ma solo in base al devoto vassallaggio al dominus.
Di tempo ce n’è, vediamo coma va a finire questa storia dei ricorsi storici.

OkNotizie

Media 4.50 su 5
Share


1 commento

No ping yet

  1. Avatar
    Tea Cernigoi scrive:

    Che tristezza infinita pensare all’idiozia di alcuni italiani che finiranno con il votarli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*