«

»

Dic
11

Pensierino di Falbalà

falbala


Tutti a strattonarsi, spintonarsi, tirarsi di qui e di là procedendo per tatticismi che mirano soltanto a temporeggiare, schivare responsabilità, rattoppare malamente senza guardare in faccia il vero problema: al paese servono strategie risolutive, non tattiche autoconservative di certe categorie. Quando il cosiddetto ceto medio, che è il cuore ed il motore della nazione, raggiungerà il limite massimo della sopportazione, poi il contenimento ed i rattoppi diverranno impossibili: chi governa e chi trama per governare dovebbe riflettere sul rischio della rabbia, del rancore, che una volta liberati non lasciano spazio a guanti bianchi. Basta con le parole, basta con le tattiche e le demagogie: passare ai fatti subito, se vogliamo diventare il paese civile che finora abbiamo dimostrato di essere soltanto nelle intenzioni dichiarate, ma mai attuate. Con poca speranza e scarsa fiducia nelle istituzioni ma con la bellezza di una giornata invernale di sole vi dico buongiorno, amici.

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*