«

»

Dic
24

Pensierino di Falbalà natalizio

falbala


Ed ecco il giorno in cui ci si augura letizia, serenità, fortuna. Parole che sembrano apparentemente rituali ed effimere. Tuttavia Natale è per me il ricordo di amore dell’infanzia, l’atmosfera magica e colma di attesa, le persone care tutte insieme, per un giorno all’anno, come a dire “siamo tutti qui, nonostante le tempeste della vita”. Questo è per me il significato del Natale: sentire gli affetti più cari vicini, scambiarsi un dono per dirsi “grazie per esser parte della mia vita”, e persino nei momenti più oscuri e difficili sapere che l’amore è un bene che le intemperie dell’esistenza non possono toglierci. Un bene che costa poco perché fatto di slanci e gioia, e un bene che a volte, invece, costa tanto, perché l’amore vero è dedizione, impegno, talvolta rinuncia, ed è comunque sempre mediazione fra vite diverse, che si tratti dell’amore di un genitore o di un figlio o di un amico o della persona che condivide con noi il cammino tortuoso su questa terra. Per me Natale è un giorno in cui ricordare che tutto questo, in fondo, è più di tutto il resto che abbiamo e che possiamo sognare. Un giorno in cui dire: grazie per esserci stati, grazie per quando ci sarete, grazie per la fatica, grazie per aver regalato un sorriso specialmente quando c’era bisogno di lievità, grazie per aver superato le divergenze, grazie per aver sepolto le discussioni con un abbraccio, grazie per aver ridato speranza quando mancava, grazie per aver incrociato il mio sentiero. E grazie perché è bello poter dire: GRAZIE. Un augurio a tutti voi, perché ci sia sempre qualcuno cui poter dire grazie, e ci sia sempre qualcuno che possa dire a voi: Grazie. Questo è il mio Buon Natale per voi, amici!

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*