«

»

Ott
03

Questa è l’Italia ……



Mentre l’Italia piangE i
suoi morti in Sicilia

CINEMA :
PER LA PRIMA DI ‘BARBAROSSA’ A MILANO
              MONDO DELLA POLITICA E DELL’ECONOMIA

La sicilia ringrazia

Media 4.67 su 5


4 commenti

No ping yet

  1. Max Miniati
    Max Miniati scrive:

    Oramai non c’è più pudore in tutto questo. La politica dell’apparizione condiziona anche i gesti più semplici come bloccare l’anteprima di un film a seguito di un evento luttuoso (?). La partecipazione dei politici poi è un ulteriore conferma quanto detto sopra. Che poi il film rappresenti la storia è un altro discorso, ma a volte bisogna guardare anche al presente con le sue catastrofi e le sue morti. E’ anche vero che siamo vittime di noi stessi, come le case costruite con la sabbia in Abruzzo e le speculazioni edilizie… ma si sa, è inutile chiudere la stalla quando sono già scappati i buoi…

  2. Barbara scrive:

    sai che penso??mi è tornato in mente che ho un amica cara che purtroppo ha visto CROLLARE la casa di proprietà della nonna quando c’è stata l’alluvione di Sarno.
    Penso che lei vive dal Maggio del 1998 in un container perchè la casa distrutta dall’alluvione non era di sua proprietà ma di sua nonna morta due anni dopo per cause naturali.
    I suoi genitori hanno venduto tutto e lasciato in asse ereditario (quando dipartiranno) a lei conti correnti ecc..e già da tempo stanno in una residenza per anziani e lei curava la nonna alla quale era affezionata in maniera morbosa.Al momento del crollo della casa la casa era intestata alla nonna di 89 anni che quando morì non avendo altri figli la lasciò in eredità a Giada la mia amica.
    Ebbene dopo 10 anni di promesse di ricostruzione e ovviamente mettendo cavilli inesistenti del cavolo,avvocati e quant’altro lei ancora sta nel container…
    Ah dimenticavo,non nominatele chi ai tempi stava al governo (wikipedia e digitare Governo Prodi)…potrebbe incazzarsi come una iena visto quello che si è fatto per l’abruzzo (giustamente) e quello che sicuramente in tempi brevi si farà per la Sicilia alla quale va tutta la mia solidarietà…

  3. pasquale scrive:

    Un grazie da tutta la Sicilia Francesco.

  4. salvatore scrive:

    Un grazie dai noi tutti ragusani per il tuo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*