BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Set
23

Questione di stile


Vedere l’intervista condotta da David Letterman al presidente Usa Barack Obama, e stata una vera lezione di comportamento e classe presidenziale, senza alcun timore reverenziale trattando ogni argomento con la giusta arguzia e sagacità.
Viene subito spontanea una riflessione e da noi ? Purtroppo dobbiamo inchinarci al fatto ineluttabile che non abbiamo niente di lontanamente simile.
Il salotto autoreferenziale di Porta a Porta, nel quale tutti fanno a spinte per farsi “vedere”, assistendo al solito chiacchiericcio tra comari ; poi Ballarò che saltabecca tra le parti ma con fini ben precisi di condurre gli argomenti alle sue conclusioni ; dulcis in fundo Anno Zero dove impera il “verbo divino” di Santorescu (soprannome coniato nella trasmissione Samarcanda da alcuni suoi collaboratori), con i suoi sodali Beraglik e Nullità Tonante.
In queste tre trasmissioni appare in tutta evidenza quanto sia diverso il loro comportamento da quello esercitato dal Letterman, al servilismo e faziosità esasperate di contro la classe e l’eleganza usando sempre quel sottile fine di ironia che non guasta mai se ben condotto.
Questo è quanto viene alla luce di cosa ci ammanniscono in televisione, ma si deve ben sottolineare la figura carismatica del presidente Usa Barack Obama, che ha trattato argomenti di grande attualità senza enfasi, prestandosi altresì alle battute facete dell’intervistatore.
Cosa che non possiamo certo dire del nostro bravo Cavaliere, dire oggi che si deve parlare solo di politica, dopo quanto è accaduto sarà ben difficile, ormai è sotto assedio mediatico ed una certa parte di “carta stampata”, non mollerà tanto facilmente l’osso, o meglio la gallina dalle uova d’oro, per aumentare le tirature.
all’Italia serve una figura istituzionale e quindi non potrà mai scindere il comportamento privato con quello pubblico, come diceva quel vecchio detto : “chi è causa del suo mal pianga se stesso”, sperando che la lezione l’abbia capita.

Media 4.67 su 5


2 commenti

No ping yet

  1. Avatar
    maddalena scrive:

    Sarà ban diffcile che lo capisca è troppo pieno di se.

  2. Avatar
    Julius da Roma scrive:

    Sperare di vedere stile in televisione e come aspettare i re magi, ma figuriamoci personaggi tronfi e boriosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*