BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Feb
06

« Riflessione sui costi della casta quirinalizia »

PalazzoQuirinale-D17

A


llora, visto i soliti noti a far le pulci in tasca al Presidente della repubblica, sono forse dimentichi di quanto costi l’ambaradan del Quirinale, tanto per sapere, agli ultimi dati del 2014 costa ben 237 milioni ; di contro l’Eliseo costa 110 milioni, Buckingham Palace
costa 60 milioni.
Per non parlare degli addetti ben 1.674 persone, una pletora di persone con delle retribuzioni al disopra ogni immaginazione, nonostante i tentativi effettuati dal precedente Presidente, il costo di questa reggia di Versailles è faraonico.
Se si riducesse il costo del 50% con un risparmio di 118 milioni si potrebbero restituire i due euro “rapinati” ai pensionati per 59.250.000 volte, oppure dedicarli alle scuole che cadono a pezzi, agli asili che mancano, in favore dei disabili con strutture e mezzi.
Invece, come è prassi politica, si parla sempre di tagli e della revisione della spesa pubblica (spending review), ma farla si passa ai tempi biblici ; fidando dell’oblio dei cittadini ; salvaguardando le loro prebende e benefit per i quali si trovano sempre in totale accordo.
Un esempio su tanti, il presidente degli USA Barack Obama percepisce, rinunciando al 5% dell’indennità di 400mila dollari, cui ha diritto come Presidente degli Stati Uniti d’America e dunque in un anno guadagna 380mila dollari, ossia 287mila euro, 24mila euro in meno del Presidente della più costosa Regione che un buco di bilancio peggio del “black hole” .
Questa è la situazione, vedremo se dal colle s’avvererà il detto popolare : Scopa nuova scopa bene, ma vista la sua lunga esperienza politica, scopa vecchia conosce tutti gli angoli.

Media 4.33 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*