BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Ago
23

Sacco e Vanzetti, dopo 85 anni la loro condanna a morte fa ancora parlare



Il 23 agosto del 1927, alle ore 00:19, dopo sette anni di udienze, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti vengono giustiziati sulla sedia elettrica nel carcere di Charleston (Usa). I due anarchici italiani sono giudicati colpevoli dell’omicidio di due persone in un calzaturificio, ma fino all’ultimo si professano innocenti. Con loro si schiera la maggior parte dell’opinione pubblica americana e l’èlite intellettuale dell’epoca, che chiede un secondo processo, ma senza risultato.

continualeggeresupanorama

Media 3.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*