BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Lug
10

SALVINI, IL PLEXIGLASS E LA MELONI di Roberta Labonia

dallarete01


Guardatelo qua, col faccione abbronzato dal sole del Papeete, che ancora rimastica ‘sta bufala del plexiglass fra i banchi delle scuole, nonostante la Ministra Azzolina l’abbia ripetuto fino allo sfinimento che tale ipotesi non l’ha mai presa in considerazione, anzi nessuno l’ha mai portata sul suo tavolo.
La Bianca Berlinguer, divertita ma sbagliando anche lei, fa presente al cazzaro abbronzato (il verde se grattate sta sotto), che il plexiglass è stato tolto.
Lui annaspa, farfuglia, balbetta.
Sapete cosa significa questo? Significa che non è capace neanche di fare opposizione nel merito di ciò che va facendo l’Esecutivo. Lui non studia, non approfondisce, non ha, a quanto pare, neanche qualcuno che lo informi. Il suo modo di fare opposizione altro non è che un’accozzaglia di fake news che, appena diventano virali sui social, sa di dover ripetere all’infinito. Perchè così vuole la “bestia”, così gli ha detto di dire il suo spin doctor Morisi.
Praticamente Salvini è il risultato di un esperimento mediatico “ben riuscito”. E l’ha capito bene anche la Le Pen de noantri, quella volpina della Giorgia Meloni, da cui sono distante politicamente anni luce ma a cui riconosco uno straccio di mestiere. Non a caso cresce nei sondaggi a spese del cazzaro. Ma non se ne faccia un vanto, per battere Salvini sul campo della politica basta poco.

Media 4.00 su 5
Share