«

»

Ago
04

San Policarpo

marazico01-framed


Ce so’ voluto entra’ l’altra mattina
e me so’ messo a sede su ‘na panca
dopo la mia corsetta mattutina,
co’ un po’ d’affanno e la capoccia stanca.
C’era silenzio.
C’ero solo io.
E me so’ messo un po’ a parla’ co’ Dio.
J’ho chiesto perché m’ha lassato solo
co’ tutti ‘sti fantasmi ner cervello,
j’ho chiesto come fa’ a riprenne er volo
che s’è interrotto proprio sur più bello.
J’ho chiesto de ridamme la speranza
che ho perso ormai da tempo ner futuro,
de famme luce che ‘n ce n’è abbastanza,
de famme anna’ lo sguardo oltre quel muro.
J’ho chiesto de da’ tregua a ‘sto conflitto.
Nun ha riposto, manco du’ parole.
Ma da ‘na finestrella sul soffitto
all’improvviso è uscito un po’ de sole.
Magari nun l’ha fatto proprio apposta,
ma vojo crede fosse ‘na risposta.

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*