«

»

Feb
28

« Sarà vero ? »

punto-interrogativo01

A


llora a quanto pare, la Camera ha dato il via libera definitivo alla delega fiscale, che autorizza il governo a riscrivere il sistema fiscale per renderlo più equo, trasparente e orientato alla crescita.
Questa volta i sì sono stati 309, gli astenuti 99 e nessun no ; sarebbe curioso di capire le motivazioni degli astenuti, forse per loro rivedere le farraginosità fiscali che imperversano oltre alle diseguaglianze non merita metterci mani.
Adesso il Governo, dovrà lavorare alla renziana perché ha solo un anno di tempo per cambiare l’aspetto vessatorio del fisco italiano ; c’è solo l’imbarazzo della scelta da dove cominciare sperando che questa volta sappiano fare quello che da un ventennio promettono ma non fanno.
Ora che è legge la delega fiscale al Governo, si spera su quanto dicono cioè : « Un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita», ma sappiamo bene che tra il dire ed il fare c’è di mezzo non il mare ma gli interessi delle varie lobby ed ordini professionali.
Il primo grande problema è la tracciabilità e la limitazione al contante, non siamo come gli USA che pagano quasi tutto in contanti, per il semplice fatto che evadere porta dritto in galera senza sconti o pattuizioni ; mentre da noi è uno sport nazionale vedi il caso del pregiudicato decaduto, che ancora se la gode alla faccia di chi crede che la giustizia sia uguale per tutti.
Questa legge sarà uno dei tanti scogli dell’epoca renziana, speriamo bene !

Media 4.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*