«

»

Nov
07

Se fossi sindaco….


Ero indeciso sul titolo del post quindi ho deciso di conservare quello che mi è venuto in mente per primo. E’ una riflessione nata da un bellissimo articolo (qui) su cosa effettivamente possa essere fare il sindaco di una importante città. Nel 2009 qualcuno disse che fare il sindaco di Firenze fosse il più bel lavoro del mondo, peccato che l’ufficio l’abbia spostato da Palazzo Vecchio al resto dell’italia. Al sindaco uscente di New York Bloomberg, una volta venne chiesto perchè non si candidasse alla Casa Bianca. La sua risposta fu molto esaustiva: “perchè faccio il sindaco di New York!”. Bello sentir apprezzare la propria città dal primo cittadino. E badate che New York con i suoi 8 milioni di abitanti e i relativi quartieri non è Firenze, eppure in una piccola parte lo vorrebbe essere. Un sindaco fiorentino che non usi la città per la propria carriera ma bensì per viverla in ogni sua sfaccettatura in ogni suo angolo, sarebbe una bellissima cosa e credo che molti personaggi politici esteri sarebbero orgogliosi di essere sindaci di questa città. Il sindaco dovrebbe vivere dentro Palazzo Vecchio per cercare di capire e imparare quello che significa essere sindaco a Firenze. Dovrebbe scendere in strada tra la gente senza una telecamera dietro e confrontarsi con i problemi della città. Le buche, il traffico, la scuola, il centro, tutte cose sconosciute al sindaco di Firenze perchè lui non si sposta come i suoi concittadini, magari in scooter o col mezzo pubblico. Se domandi al sindaco cosa sia un Tucano lui ti risponde un uccello, quando è in realtà la “coperta” che quasi tutti abbiamo sullo scooter per ripararsi dal freddo e dalla pioggia. Il sindaco di questa ridente cittadina dovrebbe vivere i problemi della gente e non pensare a cambiare l’italia senza aver prima cambiato Firenze. La fascia tricolore di Firenze dovrebbe essere la stessa del sindaco di New York o di Londra per uguale importanza e peso anche se ci separano milioni di persone. Se fossi sindaco non vorrei mai lasciare Firenze perchè è la città dove sono nato e dove ho dato i natali ai miei figli. Tutto il resto sono sono parole e pochi fatti…. Se fossi sindaco….

Media 3.00 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*