«

»

Set
18

« Sfumata la trepida attesa o no ? »

videomessaggio

L’


orbe terracqueo era in trepida attesa, d’assistere a reti unificate mondiali, del tremebondo messaggio del #pregiudicato, con annuncio della resurrezione di Forza Italia ; ma senza dimenticare il solito refrain della magistratura e le forze bolsceviche che vogliono il suo scalpo.
Ma forse oggi, il cacicco del defunto Pdl, nella sua mugnicficenza farà avere il tanto agognato, guarda caso nel giorno del voto della giunta sulla relazione dell’Augello draghesco
Da quel che trapela e si legge sui media, di videomessaggi ce ne sarebbero due, il primo con fanfare e rulli di tamburo per il lancio di Forza Italia, l’altro verso il suo atavico nemico, la magistratura, annunciando l’ennesima crociata contro le toghe rosee di matrice bolscevica
Nel frattempo, la Cassazione sul lodo Mondadori, ha respinto il ricorso della Fininvest contro la Cir per il risarcimento, che rimane confermato con un ritocco al ribasso, un taglio di circa 23 milioni di euro sulla cifra liquidata dai giudici e pari a 564,2 milioni di euro.
Una emorragia economica notevole, ma come suol dirsi la farina del diavolo finisce sempre in crusca, ed a quanto pare siamo alla seconda débâcle e ce ne sono forse altre in arrivo viste le premesse.
Ormai questa storia si sta incancrenendo, si legge su Dagospia :
“Settimanali diocesani e giornali cattolici attaccano la politica, impantanata nelle vicende del Cainano, mentre tutto affonda – “Un paese di 60 milioni di abitanti, molti dei quali sulla soglie della povertà, con 4 giovani su 10 senza lavoro, legato inestricabilmente alle sorti di una sola persona” .
Non c’è verso che molli quella poltrona, che per oltre il 99% non ha mai seduto, ma ha sempre delegato i suoi peone ad eseguire tassativamente i suoi ordini ; ossequiandolo a pelle d’orso.
Ci si aspetta un sussulto di dignità, ma l’arroganza e supponenza ventennale non possono e ne vogliono dissolversi, nell’umana specie che tutti sono uguali davanti la legge niuno escluso ; nemmeno quelli unti dagli elettori.

Media 4.67 su 5


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*