BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Gen
13

Sud Sudan: ancora violenti scontri tra etnie. Uccisi anche donne e bambini



Si continua a morire in Sud Sudan. Sono riesplosi gli scontri nella regione di Jonglei, nell’area orientale del Paese. Villaggi dati alle fiamme. L’ultimo bilancio delle vittime è di 57 morti, tra cui molte donne e bambini. E per chi riesce a fuggire si apre la triste strada dei campi profughi.
Qualche giorno fa le Nazioni Unite hanno parlato di una “situazione di estrema emergenza” in Sud Sudan, e hanno chiesto alla comunità internazionale di rafforzare l’impegno nel Paese africano che, ancora una volta, salta agli “onori” delle cronache per i morti e le violenze. Ma gli scontri tra etnie non accennano a fermarsi e hanno già causato distruzione, morte e fame.

continualeggeresupanorama

Media 4.00 su 5
Share


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*