BLOG : La voce di quasi tutti

«

»

Apr
17

« Suk politico in piena fibrillazione »

S


E per un istante pensavamo che, le bancarelle politiche facessero una pausa male ce ne incolse, in pienissima attività su ogni fronte ; l’elezione quirinalizia sta mettendo in affanno la nomenclatura e quelli del M5S si divertono sulla rete.
Tant’è che con le loro “quirinalizie, fatte in casa come le fettuccine di una volta, è spuntato fuori il nome della Gabanelli, ottima giornalista d’inchiesta che ha fatto vedere i sorci verdi a non pochi, ma mai vista prendere una posizione politica personale. bancarella L’illuminato al pesto, ha subito esternato che se il Bersani appoggiasse tale candidatura, si potrebbe aprire una fase di convergenza, precisando nel videomessaggio : “Provi a votarla, cominciamo da lì, poi vedremo su rimborsi elettorali, legge sulla corruzione, incandidabilità di Berlusconi, tutte queste cose su cui magari troveremo una convergenza se non con lei con i giovani del Pd”.
Ha capito molto beneil modus operandi di quella politica che tanto abborre, il dou ut des è la prima regola fondante della politica ; ‘aggratis’ non si fa nulla, se non c’è il tornaconto l’affare è in perdita.
Del lor modo d’essere, una impietosa fotografia l’ha fatta il The Fielder :
“Milioni di Italiani hanno malriposto il proprio desiderio di cambiamento. Si sono affidati a questi professionisti dello snobismo, che tra scie chimiche e complotti da sventare, mandano in scena un teatro dell’assurdo autoreferenziale e narcisista, lontano anni luce dai problemi reali del Paese. E mentre l’illusione a Cinque Stelle si perderà in una bolla di sapone, dell’Italia saranno rimaste solo le macerie.”
Purtroppo ha pienamente ragione.
E tra i due chi se la gode è il patonza, prima o poi qualcosa che gli interessa lo troverà, lo fa ormai da diversi lustri ed è una sua specialità, se ti da un unghia almeno un braccio vuole indietro ; di esempi ne abbiamo già visti diversi.
E il suk politico continua…

Media 4.33 su 5
Share


1 commento

No ping yet

  1. Avatar
    Attilio Cece scrive:

    Se bersani non si sveglia ‘amato’ e ‘marini’ saranno i nomi incisi sulla lapide della sinistra onesta che guarda al futuro della nostra nazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato!


*