BLOG : La voce di quasi tutti

Dic
08

Mercatino dicembrino

Come prassi e consuetudine politica, quando c’è un evento particolare, si fa la conta di chi sarà a favore e si cercherà di accaparrarsi il favore dei sfavorevoli con lusinghe ; o meglio come merce di scambio o puranco elargizioni in eurini sonanti e non per ultimo promesse di poltrone e prebende. Il fatto in se non…



Dic
06

Eja, Eja, Eja, Alalà ! Ritorna il “ me frego”

L’esternazione del Verdini: «Noi sappiamo delle prerogative del Capo dello Stato, ma ce ne freghiamo», sarebbe stato più consona al de La Russa, visti i suoi trascorsi e falco indefesso del monarca d’Arcore, Gasparri no ! è solo un pigolio garrulo che cerca di farsi notare nel Pdl. La lotta, che s’avvicina al 14, si fa sempre…



Dic
01

Tra un Wikileaks e l’altro

Il polverone sempre più allarmante dei vari coinvolti a queste “pubblicazioni” planetarie, chi s’ingrifa di brutto e chi fa finta di niente, ma da casa nostra si sparano le solite fregnacce, un marchio Doc della real casa a definire insulse e prive di fondamento quel che lo riguarda. Tra le battute dei suoi difensori, quella più risibile de del suo alleato cispadano -quellochecelavevaduro- : «Berlusconi è stato



Nov
29

C’era una volta l’Italia

Nel lontanissimo 1861, il Daily news scriveva : «l’ Italia che sta nuovamente per farsi maestra di civiltà politica all’Europa» ; inutile dire quello che scrivono oggi dell’Italia “berlusconiana”, un paese ridotto a scenario boccaccesco e non solo quello. E dal suo alto pulpito, il monarca d’Arcore, ha tuonato : «Chi non voterà la fiducia è un



Nov
25

Trombe, trombette e tromboni

Mentre il monarca è sul piede di guerra, preparando l’adunata generale dei predellini per l’11 Dicembre, le adunanze in quel della povera Roma si fanno più fitte; studenti contro la riforma Gelmini ; bollati con : «Gli studenti che contestano le riforme del governo rischiano di difendere i baroni, i privilegi e lo status quo. Alcuni studenti vengono strumentalizzati da esponenti politici della sinistra che oggi hanno



Nov
22

Monarca d’Arcore “il vittorioso”

In perfetto stile indomito e pieno di se, ha conclamato che : “ il governo avrà la fiducia,se si vota vinciamo anche senza Fini”, quindi si può desumere che la campagna d’acquisti si sia conclusa e che abbia i numeri per avere il favore della Camera e del Senato. Oppure già pensi al voto, un dejà vu…



Nov
18

Transumanze politiche

Come prassi e costume politico, come si vede da lontano un rimpasto o caduta, tutti a premurarsi di restare alla “pultruncella” conquistata, adesso con questo sconquasso finiano le fila del monarca sono fluide come mercurio, è giocoforza fare due conti col pallottoliere e cercare di portare all’ovile della camera almeno 311 pecorelle. L’arduo compito è stato affidato ad un triunvirato, Ignazio La Russa, Denis Verdini e la…



Nov
15

Amenità di politica, politici e politichese

Allora dopo tanti mugugni, malesseri e mal di pancia pidiellini, ob torto collo hanno dovuto ammettere di avere una terza gamba, così significhi a nessuno è dato di sapere. Di certo è nato un possibile terzo polo tra destra e centristi, che vede accomunati il nascente Fli con l’Udc del Casini e l’Api di Rutelli, il polo del PD è squassato tra le correnti veltrionane, dalemiane, alla…



Nov
01

Decadenza repubblicana …

Ormai il tema d’argomento generale è questa ‘squallida storia’ dell’ennesima boutade del monarca d’Arcore, che serafico dichiara che questo è il suo stile di vita e non lo cambierà. Premesso che, ognuno è libero di disporre il suo stile di vita, si dia il fatto che al momento di rivestire il ruolo istituzionale di Presidente del consiglio, un minimo di decoro e di etica sono d’obbligo …



Ott
29

E dopo di questa l’apocalisse …

Mentre il Draghi ci rende noto, con l’apostolica conferma tremontiana, che la disoccupazione è ormai all’11% e continua a salire, Brunetta che vuol ridurre nella Pubblica Amministrazione ben 300.000 travet, l’allegra gestione Polverini che nel Lazio moltiplica poltrone e prebende con quattro nuove commissioni, giusto per far conto paro così ne ha 20. Il martellamento quotidiano della “monnezza napulitana”, che da decenni non si risolve per una…