Ott
17

LA DIFESA E’ SEMPRE LEGITTIMA

Qualche anno fa, avrò avuto più o meno 24-25 anni, mio padre e mia madre furono aggrediti sotto casa. Accadde che due rapinatori tentarono di rubare il portafoglio e i documenti di mio padre. Erano armati di pistola e, come raccontò mio padre, uno dei due premette il grilletto contro il torace di mio padre, con la…



Set
18

Dalla rete si legge Facebook di Franco Marino

Un partito come il Front National in Italia non è possibile e per un motivo semplicissimo. I francesi, prima che essere provenzali, alsaziani, aquitani, sono anzitutto francesi. Gli italiani invece sono anzitutto napoletani, veneti, siciliani, lombardi, sardi, pugliesi, lucani (sic!), liguri, toscani, molisani, poi sono pisani o livornesi, palermitani o catanesi, cavesi o salernitani, di Sansepolcro o di…



Set
18

Dalla rete si legge Facebook di Franco Marino

Se qualcuno si impadronisse di casa vostra, rubando tutti i vostri averi e, non pago, sputasse sulle vostre foto ricordo, sulle abitudini che hanno animato la vostra vita, sui motti e sui detti che vi rendono così dolce il ricordo di vostra madre e vostro padre, sulle tante cose belle che vi hanno insegnato e lasciato che dopo…



Lug
08

BRUNO CONTRADA, FINE DELLA FARSA

E’ notizia di oggi che la Cassazione ha annullato la condanna di Bruno Contrada, sentenza che fa il paio con quella del tribunale di Strasburgo che, ben due anni fa, ha rigettato tutte le sentenze di condanna di cui è stato vittima Bruno Contrada, sostenendo che questi non dovesse essere condannato perché il reato di cui era accusato…



Lug
07

L’inganno

L’inganno nel quale la mia città cade è proprio questo: nel momento in cui si celebra un drogato paramalavitoso, evasore fiscale, come cittadino onorario di Napoli, si sta dicendo che *QUESTA* oggi è la napoletanità. E il trucco è evidente: si eleggono simboli discutibili per poi, essendo essi facilmente attaccabili, distruggere attraverso essi Napoli. A me, napoletano, invece…



Lug
06

Federazione Italiana

L’Italia ha una strada per tornare una potenza mondiale: si chiama Federazione Italiana. La creazione, cioè, di un network di identitarismi che, non potendo l’Italia, sia per struttura che per immaturità nazionale, contare su un patriottismo di base centralista, potrebbe però costituire un punto di riferimento non solo per quelle realtà un tempo italiane come la Corsica, l’Istria…



Lug
05

LA CENSURA IPOCRITA

Non sono un nemico giurato delle censure. In tanti anni dove tutti noi ci siamo formati dei pareri, spesso sbagliati, leggendo notizie false da giornali o tv corrotte dalla finanza o dalla politica, ho spesso invocato l’esigenza di una razionalizzazione della libertà di stampa, nell’idea che il presupposto fondante della libertà, di ogni libertà, risieda nei limiti…



Lug
03

PARRICIDIO

Nonostante i mitologici media occidentali, “quelli che danno le notizie” abbiano spento ogni riflettore dalle parti di Atene, la Grecia è nel caos. Povertà diffusa, delinquenza alle stelle, scontri quotidiani, ad Atene e altrove. Malattie che tornano a farsi vedere, emergenze sanitarie ed ecologiche. Atene, capitale e città simbolo, è travolta dai rifiuti: non ci sono i soldi…



Giu
13

IL FIATO CORTO DEI POPULISMI

Mi è arrivata una curiosa ma cortese richiesta in privato da parte di un amico il quale mi ha chiesto se le ultime elezioni e l’ennesima sconfitta della Le Pen e il crollo di partiti come il Movimento 5 Stelle e della Lega “non siano per me una sorta di sconfitta”. La precisazione come premessa è d’obbligo perché…



Giu
10

ELEZIONI INGLESI IN BREVE

Una delle caratteristiche di questo rinnovato quadro politico potrebbe riassumersi nella semplificazione degli schemi. La Francia ci ha detto, con la vittoria di Macron e il collasso della destra e della sinistra storica, che ormai la questione non è più tra destra o sinistra ma tra nazionalismo e mondialismo. Chi ha capito il discorso è stata la Le…



Pagina 1 di 712345...Ultima »