BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
29

Dalla rete si legge Facebook di Antoine Casarotto

Eccolo qua, uno dei responsabili dell’omicidio del carabiniere a Roma. Extracomunitario, cittadino USA, studentello in vacanza, alloggiato in un bell’albergo della capitale. La storia sembra essere che i due volessero drogarsi, che un pusher gli abbia rifilato una aspirina tritata, che i due siano ritornati dal pusher fregandogli lo zaino, che il pusher di aspirina abbia telefonato al…



Lug
29

LA DIFFERENZA TRA NOI E LORO di Pietro Grasso

Quando arrestammo Bernardo Provenzano, o quando interrogai Giovanni Brusca, mi trovai davanti uomini che avevano commesso le stragi, fatto uccidere colleghi e amici, progettato il mio omicidio e il rapimento di mio figlio. Potete immaginare il mio stato d’animo. Ho sempre avuto chiaro però quale fosse il mio ruolo: quello di rappresentante dello Stato. A Provenzano, catturato dopo…



Lug
29

QUEL CHE È STATO NON È STATO di Ivano Sartori

È stato ucciso un carabiniere. Un servitore dello Stato, che lo Stato tratta come un servo. I suoi commilitoni interrogano il presunto omicida. Usano metodi che neppure l’Arma ufficialmente accetta. Anzi, deplora e sconfessa. I cittadini, ancora indignati per l’uccisione del carabiniere, invece li approvano. Molti userebbero metodi ancora più duri. Ma chi rappresenta lo Stato, carabinieri…



Lug
25

Dalla rete si legge Facebook di Istituto LUPE

L’annuncio del premier Conte che dà il via libera alle gare d’appalto per il Tav Torino-Lione è la più cocente sconfitta mai subìta dai 5Stelle in dieci anni di vita. Molto peggio dei rovesci elettorali alle Europee del 2014 e del 26 maggio scorso. Molto peggio del voto suicida per salvare Salvini dal processo Diciotti. Perchè il Movimento…



Lug
13

Dalla rete si legge Facebook di Emiliano Luccisano

AMEN Oggi parliamo del NEGOZIO DEI CINESI. Al negozio dei cinesi ci siamo stati tutti, è quel posto dove all’entrata c’è la scritta: LASCIATE OGNI SPERANZA DE QUALITÀ O VOI CHE ENTRATE. Dice: “Ma che vende il negozio dei cinesi?” Tutto. Vende tutto. Dal sapone pe’ i piatti al teletrasporto de Star Trek che cambia colore col sole…



Lug
10

Dalla rete si legge Facebook di Lorenzo Tosa

Questa parodia di ministro ha appena affermato in diretta tv, senza prove, senza contraddittorio, senza alcun indizio o elemento di indagine, che “le ong si telefonavano con gli scafisti” (con tanto di gesto della cornetta ripetuto tre volte in favore di telecamere), nonostante tre diverse procure abbiano escluso ogni legame tra chi traffica in esseri umani e chi…



Lug
02

INCUBO IN UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE di Massimo Gariano

Nessun 18 brumaio dell’ottimo Bonaparte, nessun colpo di stato bolscevico del simpatico duo amante del popolo Lenin/Trockij, nessuna Marcia su Roma del volitivo Mussolini, nessun incendio del Reichstad… niente di tutto questo. La lega si prenderà il potere assoluto in Italia in modo assolutamente democratico. Sì, con i voti. (per ora funziona così.) Potrebbero farlo anche subito con…



Giu
29

Quel maledetto ciao di Ilaria Corona

La verità è che noi genitori del terzo millennio siamo pappamolla. Questi figli li trattiamo con i guanti e abbiamo mille accorgimenti, neanche fossero statuette dei Thun. E siamo troppo informati. Se nostro figlio si sveglia con le pustoline di sudamina, andiamo su Google e cerchiamo “Puntini rossi sul corpo”. 178 malattie trovate, di cui 12 sindromi rare…



Giu
24

… L’AGENDA ROSSA … di Francesco Briganti

Anni novanta; anni della Milano da bere; anni del socialismo rampante; anni del sogno americano spacciato come possibile anche in Italia; anni di bombe a sostituire altre bombe di stato, ma ed in effetti di stato anch’esse; anni di malaffare ad essere propedeutico a quello “ migliore e sotto traccia dei giorni nostri”; anni di preparazione; anni di…



Giu
12

Dalla rete si legge Facebook di Mattia Madonia

Questo è un post del ministro dell’Interno della Repubblica italiana. Il fattore che più inquieta è l’adescamento subdolo nascosto nel concetto “io sono come voi”. Salvini posta un selfie mentre mangia un piatto di spaghetti. Se da un lato c’è la derisione di chi considera ridicolo un atto del genere, dall’altro c’è una maggioranza rumorosa che pensa: “Che…



Pagina 1 di 2212345...1015...Ultima »