BLOG : La voce di quasi tutti

Lug
31

Confindustria ricorda che la coperta è corta. Promemoria al governo  

Mentre Di Maio e Salvini lottano rispettivamente per salario minimo e flat tax, Confindustria lancia l’allarme. Quest’anno quasi impossibile crescere più dello 0,1%. Un appunto utile in vista della legge di Bilancio Continua a leggere …



Mag
13

Lo Sblocca Cantieri è un mostro giuridico. E non risolverà i ritardi italiani  

Un vero e proprio bignami del perfetto devastatore di territorio e di legalità. Nel Paese c’è un disperato bisogno di cantieri aperti e funzionanti per costruire il futuro. Eppure al governo c’è chi preferisce, per le scuole, pensare ai grembiuli anziché ai tetti che crollano Continua a leggere . . .



Apr
06

L’Ocse e i nostri eterni problemi. Indagine sulla crisi economica italiana  

L’Ocse raccomanda, soprattutto, di porre mano alle riforme istituzionali, economiche e sociali, che sono state ormai dibattute negli ultimi anni. Ovvero: semplificazione dura e immediata dell’esecutivo, forse anche un monocameralismo, Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Apr
06

L’Italia è sestultima al mondo per crescita. È il fallimento del “governo del cambiamento”.

Sembra passato un secolo dal settembre scorso, quando il vicepremier Di Maio affermava che il reddito di cittadinanza aveva “abolito la povertà”. Prima di vedere qualcosa di concreto abbiamo dovuto sopportare le dichiarazioni della squadra di governo Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Apr
04

Le brutte notizie dell’Ocse e lo stallo, tutto politico, dell’Italia  

L’incognita più rilevante è quella del mercato. Come reagirà, quando i contorni della situazione italiana diverranno più nitidi? L’esperienza passata, quella del 2011, può fornire un possibile schema interpretativo. Anche se i fondamentali di allora non erano quelli di oggi Sorgente: Le brutte notizie dell’Ocse e lo stallo, tutto politico, dell’Italia – Formiche.netContinua a leggere …



Apr
02

Perché sui conti il governo non può più galleggiare  

Difficile non concordare con Vincenzo Boccia, Presidente di Confindustria, quando, ha invitato il governo, durante l’intervista con Lucia Annunziata, a “darsi una mossa”. Dopo i dati disastrosi, evidenziati da ultimo dal Centro studi della sua organizzazione Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Dic
20

Umanesimo 4.0 e innovazione sociale  

Per correggere gli effetti negativi dell’economia dell’innovazione serve l’innovazione sociale. Infatti, è evidente che per realizzare il potenziale positivo della rivoluzione tecnologica in atto, accanto alla parola innovazione ci vuole necessariamente, e urgentemente, la parola sociale Continua a leggere …



Mag
02

Bankitalia, rischio pesante crisi Italia per alto debito e difficoltà banche. In arrivo stangata tasse.

Vi è un sostanziale miglioramento per le banche, soprattutto per le maggiori, anche se non da tutti gli esperti qusto punto è condiviso. In generale vi sono più utili e patrimonio per le banche italiane, meno redditi deteriorati e la possibilità di gestirli con più tempo a disposizione. Continua a leggere …



Feb
21

Quanto ci costerebbero le promesse elettorali dei partiti? Il fact-checking di Cottarelli

Sorgente: Le promesse elettorali dei partiti valgono complessivamente mille miliardi di euro. Una cifra iperbolica che racconta bene la competizione elettorale che si concluderà il prossimo 4 marzo Continua a leggere …



Dic
05

I conti sociali non tornano 

“Il debito inizierà a scendere perché la nostra politica di bilancio è virtuosa” ha dichiarato il ministro Padoan alla presentazione del rapporto Ocse sull’Italia. Un’affermazione decisamente coraggiosa da parte dell’inossidabile ministro Continua a leggere …



Pagina 1 di 512345