Lug
10

Vecchia e cara legge durante il regno d’Italia : il confino

Pisticci Case Paese I n base agli ultimi dati disponibili (30 giugno 2017), i detenuti nelle carceri italiane sono 56.919, i detenuti condannati per reati di droga nelle carceri italiane sono 18.702 (6.922 stranieri)…



Mag
08

Legittima difesa, pastrocchio all’italiana

P remessa : Nella nostra costituzione art.42 si legge : 4) Esclusività: 4 a) il proprietario può escludere altri dal godimento della cosa, questa pretesa è protetta dall’autorità giudiziaria mediante l’applicazione di norme penali (es…



Apr
22

GIUSTIZIA

Prescrizione per il processo a Silvio Berlusconi sulla compravendita dei senatori Continua a leggere …



Feb
07

Giornalisti, in arrivo lo scudo anti “querele temerarie”

Sorgente: Giornalisti, in arrivo lo scudo anti “erela temeraria? Se vince il giornalista il querelante deve risarcire il querelato, e non solo rifondano le spese legali sostenute, ma con «una somma non inferiore a 5 mila euro e non superiore a 50 mila». Questa l’innovazione maggiore del disegno di legge contro e per prevenire le “querele temerarie”- Lettera43.itContinua a leggere …



Set
27

In Italia tutto gira al contrario

Si punisce chi denuncia, non chi delinque. Fino a quando non ci penseranno le vittime a rendere giustizia. Giocare sul dolore di chi è malato è un’infamia di estrema gravità, che solo nella Repubblica delle Banane poteva avere un simile epilogo ( leggi la notizia ). http://www.corriere.it/cronache/16_settembre_26/gara-infermieri-chi-usa-aghi-grossi-punito-medico-che-denuncio-03e44d62-835c-11e6-879e-4c7914542a03.shtmlContinua a leggere …



Apr
12

Davigo, magistrati non dovrebbero mai occuparsi di politica

U n bellissimo post, che riporto integralmente, non credo che ci sia nulla d’aggiungere ad un realtà conclamata. “Sono dell’opinione che i magistrati non debbano di occuparsi di politica, mai. Anche perche’ quando lo fanno, in genere non sono molto bravi a



Feb
04

L’asfalto di Capaci di Annalisa Giuseppetti

Legalità, crimine, malavita, giustizia e mafia. Tutte parole, dette dal di fuori. Ma, queste parole c’è chi le vive sul territorio e sorride leggendo articoli, ascoltando inchieste televisive di persone che provano “dal di fuori” a raccontare cosa sia veramente. No, non si può provare, deve raccontare chi sa, chi cammina in quelle strade, chi vede, chi ha vissuto…



Nov
06

DUE STRANE SENTENZE E UNA “PROVA REGINA” di di Ennio Simeone

Due strane sentenze (ma non è una novità ormai nelle cronache giudiziarie di questo paese) sono state emesse nello stesso giorno, una ad Asti un’altra a Roma. Due sentenze che – ci limitiamo a questa semplice considerazione – inducono a nutrire dei dubbi sui diversi criteri che ispirano la nostra magistratura…



Nov
05

Barba e capelli

In Italia non esiste delinquente che non veda diminuita o annullata la propria pena in appello. Uno dei tanti motivi per cui il nostro disgraziato paese risulta tanto appetibile agli occhi di galeotti e malfattori di tutto il mondo. Tutti parlano di certezza della pena, ma nessuno che faccia mai qualcosa sul lato pratico. Forse per…



Ago
03

Giustizia

Con tutta la strafottente arroganza di chi del popolo se ne frega, il nuovo duce lungi dal chiedere scusa per il “bel servizio” dato alla patria, torna sull’argomento nel peggior modo possibile. Continua a leggere …



Pagina 1 di 912345...Ultima »