BLOG : La voce di quasi tutti

Giu
19

La grande ipocrisia di celebrare Black Lives Matter e di non abrogare i decreti sicurezza  

Il sommovimento sociale nato per le proteste per la morte di George Floyd ha cambiato il dibattito politico americano, noi imbrattiamo le statue di Montanelli ma ci dimentichiamo dello Ius soli e di chi muore in mare Continua a leggere …



Giu
17

LA PROPOSTA DELLO “IUS SOLI” 5 ANNI DOPO di Sergio Simeone

Il 12 ottobre 2015 la proposta di legge sullo ius soli veniva approvata dalla Camera dei deputati con il voto favorevole di 310 deputati, il voto contrario di 66 ( tutto il centrodestra con l’eccezione di Renata Polverini che si dichiarava favorevole ) e l’astensione degli 83 deputati 5 stelle. Il traguardo dell’approvazione finale sembrava facile e prossimo…



Set
09

Promemoria per l’autunno  

Venerdì per il futuro, ripresa della battaglia per lo Ius soli e Ius culturae e pietre dell’inciampo per ricordare lo scandalo dei migranti non soccorsi in mare. A trent’anni dalla caduta del muro di Berlino e della Convenzione dei diritti dell’infanzia Continua a leggere …



Ott
14

Meglio piuttosto

Qui sopra c’è il tabellone che per cinque anni ho sognato di vedere, durante la mia permanenza in Parlamento: è il voto finale – quasi finale, nel senso che manca ancora il Senato – della riforma della cittadinanza. Poi la vita ha deciso diversamente, a me è dispiaciuto ma me ne sono fatto una ragione, e…



Mag
07

Lo “ius soli” in Europa, paese per paese

La proposta di Cecile Kyenge, neo ministro dell’Integrazione, sulla cittadinanza da conferire ai bambini nati da genitori stranieri su suolo italiano ha aperto il dibattito in Italia sul cosiddetto “ius sanguinis” (diritto di cittadinanza per sangue) e “ius soli” (diritto di cittadinanza in base al Paese di nascita). Continua a leggere …



Gen
26

« Le solite comparsate grillesche »

Da bravo “comico dell’arte”, per tenere su la sua presenza mediatica oltre al blog le varie comparsate, come s’accenna un po’ di ribasso, eccoti bella e pronta la ‘grillata’. A volte tocca dei temi di rilevanza sociale, ma che poi finiscono nel nulla, ma a volte la fa proprio fuori dal vasetto in maniera eclatante, come questa volta nel dichiarare : “La cittadinanza a chi nasce in…