BLOG : La voce di quasi tutti

Set
02

E Cameron si accorge di avere la jihad in casa

David Cameron si è svegliato e quello che ha visto non gli è piaciuto affatto. Il premier britannico ha varato una serie di nuove misure per combattere la minaccia jihadista made in Gran Bretagna. Come scrive il Telegraph […] Continua a leggere …



Ago
20

La propaganda jihadista ai tempi di Facebook

Una testa mozzata, una serie di gattini in braccio o tra un mitra e un iPhone, barrette di cioccolato energizzanti dopo una decapitazione compiuta con successo. E’ la comunicazione dei terroristi dell’Isis ai tempi dei social network. Se al Qaeda ci aveva abituati a video ripresi con telecamere obsolete […] Continua a leggere …



Lug
18

Cara Malala ti scrivo

Malala Yousafzai ha sedici anni ed è un’attivista pakistana, che ama studiare e che attraverso il suo blog denuncia gli attacchi dei talebani a scuole e bambine. Per questo, il 9 ottobre del 2012 è stata attaccata e gravemente ferita alla testa […] Continua a leggere …



Nov
16

Al Qaeda: Al Zawahiri omaggia Bin Laden in un video a puntate

Il numero uno di al Qaeda, Ayman al Zawahiri, torna a farsi sentire con un video messaggio dedicato alla figura del defunto Osama bin Laden, che viene definito come un “uomo esempio di dignità e di onore“. E’ il primo di una serie dedicata alle gesta del fondatore di al Qaeda, ucciso a maggio in Pakistan dalle…



Set
02

Libia: scongelati i primi 10 miliardi per i ribelli ma la guerra non è finita

L’Occidente festeggia ma la guerra in Libia non è ancora finita. Durante il vertic a Parigi dei 60, tra Stati e organizzazioni internazionali, che hanno appoggiato l’intervento militare della Nato contro Gheddafi , è stato deciso di scongelare 10 dei 140 miliardi di euro di investimenti libici. Ma dal suo nascondiglio il Colonnello è tornato a parlare…



Mag
03

Bin Laden è morto e il mondo fa festa. Ma la jihad promette vendetta

Osama Bin Laden è morto, è sicuro al 100%, e ora i suoi seguaci minacciano vendetta. Il giorno dopo l’uccisione del leader di Al Qaeda per mano americana, la Cia lancia l’allarme: “Possibili nuovi attacchi”. Intanto, da tutto il mondo arrivano messaggi di sollievo per la scomparsa del principe del terrore. I primi a reagire all’operazione che ha portato all’uccisione di Osama Bin Laden sono stati i…