BLOG : La voce di quasi tutti

Ago
13

Uno sguardo a Libano e Bielorussia, ma con l’occhio puntato anche sulle miserie e le ambizioni italiane  

Sono molte le aree di crisi nel mondo, si aggravano tensioni e rivolte , le ultime in Libano , in Bielorussia e a Hong Kong, dove il centralismo di Pechino intende impedire ogni forma di critica e di dissenso, Sorgente: Continua a leggere …



Lug
22

MIOPIA EUROPEA  

Neppure la Merkel sembra finora in grado di mettere in moto un nuovo cammino indispensabile alla vecchia Europa per cercare un suo ruolo con efficacia dopo la stasi degli ultimi anni, Continua a leggere …



Apr
20

Sussidio per umoristi in tempo di coronavirus di SERGIO SIMEONE

Il governo, come sappiamo, ha messo a punto il decreto “Cura Italia” per offrire sostegno economico agli italiani messi in difficoltà dall’emergenza coronavirus. Subito dopo che il provvedimento è stato reso noto ci si è accorti (era inevitabile) che una serie di categorie erano rimaste prive di protezione. E’ seguita una fitta serie di segnalazioni, che hanno permesso…



Set
14

C’è una mina vagante sul percorso del governo?

Dopo complesse trattative tra i partiti il Conte bis ha ottenuto una fiducia piena, ma dietro l’angolo c’è la mina vagante di Matteo Renzi. Il quale che vuole tornare ad essere protagonista e non un semplice comprimario nella politica italiana. Il senatore toscano sta studiando e verificando quale sia la strada da percorrere: restare nel Pd potendo…



Lug
03

La rottamazione-flop: perché la “flat tax” in Italia non può funzionare

La nuova “rottamazione fiscale”, che sarebbe meglio chiamare sanatoria fiscale – concessa agli evasori fiscali (per un totale di 45 miliardi) con l’obiettivo, dichiarato dal governo precedente, di realizzare rapidamente un introito netto di 21,8 miliardi nel 2018 – si sta rivelando un flop rispetto alle attese: l’incasso effettivo si è fermato a meno della metà: 10,4 miliardi…



Apr
12

Meno male che la satira c’è di Nuccio Fava

Confesso di essere un patito di Giannelli. Del resto lo si evince dai miei frequenti riferimenti alle sue vignette sulla prima pagina del “Corriere della sera”. Che sintetizzano più efficacemente di un editoriale una giornata politica e le imprese dei suoi protagonisti. Esemplare quella di ieri sul Def: “Sottrazioni e somme” con Di Maio-Salvini in doppia coppia separati da un segno…



Feb
11

Le mire della Padania e gli strani silenzi di Pd e Cinquestelle

Ricordate la favola di Cappuccetto rosso? Il Lupo, per raggiungere il suo scopo (divorare la bambina mandata dalla mamma a far visita alla nonna malata che abita nel bosco), si introduce nella casa della vecchina, la divora e poi indossa i suoi abiti e si infila nel suo letto. La bambina, sopraggiunta poco dopo, è convinta che nel…



Gen
28

La necessità di dire basta all’ipocrisia sui migranti di Stefano Clerici

L’editoriale – quasi uno sfogo appassionato e in certi passi perfino brutale – del nostro direttore Ennio Simeone sul doloroso tema dell’immigrazione, si può condividere o meno (personalmente, ne vedo luci e ombre e non certo per innato “cerchiobottismo”), ma ha il merito di voler far piazza pulita della tanta ipocrisia che trabocca su questo devastante problema mondiale…



Gen
11

Totò, Peppino, Di Maio e la malafemmina  

Leggendo la lettera che Di Maio ha indirizzato ai gilet gialli francesi non ho potuto fare a meno di ricordare un illustre precedente: la lettera che Peppino De Filppo scrive alla malafemmina sotto la dettatura di Totò. Continua a leggere …



Dic
07

Fosse la vorta bbona di TRITONE

Dicono che Minniti sta ‘n ber po’ incazzato dopo avè chiamato er guappo fiorentino “Dì ‘n po’”, j’ha detto, “ma che te sei inventato co’ tutti ‘sti comitati che te sonano er violino?” “Ma niente niente te ne vorresti annà voresti mette ‘n piedi ‘n movimento? Dimmelo chiaro e nun me sta a ‘mbrojià ch’io alle primarie…