Mar
20

Flat tax per tutti: la trappola di Salvini per fare schiantare il governo gialloverde 

È una manovra che costa 60 miliardi, fatta apposta per farsi dire No. Eppure è quel che Salvini esattamente vuole: per monetizzare il dissenso altrui a un taglio fiscale alle europee, per tornare al voto (o all’opposizione), per non dover fare la terribile manovra 2020 Continua a leggere . Continua a leggere …



Mar
13

L’affondo di Salvini e Giorgetti sulla Cina: “No a colonizzazioni da parte di Pechino”  

Il ministro dell’Interno e il sottosegretario confermano le preoccupazioni per i rapporti con la Cina. E Giorgetti evoca la golden power per salvaguardare la sicurezza delle infrastrutture italiane Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Mar
07

In Italia ci sono solo 5 migranti ogni 1000 abitanti. Non esiste nessuna “invasione”.

A migrant hangs from a boat as they wait to be rescued as they drift in the Mediterranean Sea, some 12 nautical miles north of Libya, on October 4, 2016.At least 1,800 migrants were rescued off the Libyan coast, the Italian coastguard announced, adding that similar operations were underway around 15 other overloaded vessels. / AFP / ARIS… Continua a leggere …



Mar
05

POLE POSITION

“SALVINI VUOLE PALAZZO CHIGI! – SCOMPARE IL LOGO DELLA LEGA NORD: D’ORA IN POI SI POTRÀ USARE SOLO IL SIMBOLO CON LA SCRITTA SALVINI PREMIER” Continua a leggere …



Mar
04

Perché non serve un nuovo partito del Nord a fianco alla Lega “sovranista”  

La Lega così come è adesso può tranquillamente farsi portatrice di entrambe le esigenze, la centralista e l’autonomista. Che non sono in contraddizione, senza complicare ulteriormente, con un nuovo partito, il già complicato quadro politico attuale Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Mar
04

La manovra correttiva secondo Bagnai: tenetevi forte!

Il senatore Alberto Bagnai, presidente della Commissione Finanze del Senato, è stato ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo. Vediamo alcuni passaggi salienti della sua partecipazione. Ad un certo punto il vate dei no euro italiani, comincia a parlare di sé in terza persona, sottolineando che lo faceva anche Giulio Cesare Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Feb
27

O con Salvini, o contro di lui: ecco perché i Cinque Stelle crollano (e il governo rischia) 

Alle regionali sarde, il Movimento crolla dal 42% al 18% nel giro di un anno: colpa di una polarizzazione sul leader leghista che non concede sconti. Stare con lui a Roma e contro sui territori non paga. E questa ambiguità mette in crisi pure l’esecutivo Sorgente: O con Salvini, o contro di lui: ecco perché i Cinque Stelle crollano (e il



Feb
25

Soldi della Lega, ecco i documenti che incastrano Matteo Salvini

Una lettera di diffida. Un file del Senato. E i rendiconti interni al partito. Pubblichiamo le carte che smentiscono la versione del ministro sullo scandalo che fa tremare il Carroccio Sorgente: Soldi della Lega, ecco i documenti che incastrano Matteo SalviniContinua a leggere …



Feb
25

Sulla Tav siamo al gioco dell’oca, ma il dazio da pagare è altissimo  

Proprio come accade con il gioco dell’Oca: se arrivi nella casella sbagliata torni al punto di partenza. La mozione presentata dai capigruppo alla Camera M5S (Francesco D’Uva) e Lega (Riccardo Molinari) e votata oggi a maggioranza, segna il ritorno al contratto di governo Sorgente: Sulla Tav siamo al gioco dell’oca, ma il dazio da pagare è altissimo – Formiche.netContinua a leggere …



Feb
22

Effetto Diciotti: ora Cinque Stelle e Lega sono una cosa sola (e il Governo è più saldo che mai)  

Ora che si è venduto l’anima sventando il processo, l’amore tra M5S e Lega è sancito. Con buona pace degli elettori. Perché anche se a Di Maio costerà un ulteriore calo di consensi, il MoVimento si è assicurato di restare al potere. Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Pagina 1 di 1512345...1015...Ultima »