Lug
07

Fratelli d’Italia

So’ Alessandro, me presento, er fratello de Angelino. Fino a ieri ero contento, oggi invece è un gran casino. – Come hai fatto a entra’ alle Poste? – Tocca da’ ‘n po’ de risposte, ma se parlo fo’ un bordello mejo parli mi fratello. Forse avremo esagerato, ma so’ stato sfortunato. Tutta colpa der compare che ha…



Lug
05

I silenzi di Nanni

Forse ricordo male o me confondo, ma n’eri te che assieme a tanta gente ‘na volta a settimana, sorridente, scennevi in piazza pe’ fa’ er girotondo? Nun eri te che sopra a ‘na tribuna, senza mostrare reticenza alcuna, dicevi serio al popolo plaudente: – Co’ questi nun se vincerà mai niente! -? E te ricordi quella giornalista…



Giu
25

San Policarpo

Ce so’ voluto entrà l’altra mattina e me so messo a sede su ‘na panca dopo la mia corsetta mattutina co’ un po’ d’affanno e la capoccia stanca. C’era silenzio. C’ero solo io. E me so’ messo un po’ a parlà co’ Dio. J’ho chiesto perché m’ha lassato solo co’ tutti ‘sti fantasmi ner cervello, j’ho chiesto…



Giu
24

Ci vuole orecchio.

Basta che dai un’occhiata alla piantina e tutto è chiaro pe’ chi vole vede. Ma ho inteso ancora uno stamattina che manco all’evidenza vole cede. Parlava de progetto, de alleanza, de cambio de programma, de finanza. Ormai hanno perso l’uso dell’orecchio, pe’ questo se la pìjano in der secchio. Ma senza base non si può cantare…



Giu
22

Er vecchietto alla posta

Ve la racconto come l’ho ascoltata mentre facevo ‘na raccomandata. – Diteme voi quali che so’ i vantaggi dopo che avemo eletto questa Raggi. Guarda un po’ qui de fronte che schifezza: perchè nun la raccoje ‘sta monnezza!? – Prima però che fate alcun commento, sappiate che ‘n’è vero… …pe’ er momento. Occhio Virginia, che Roma…



Giu
20

Non si può stare sempre a guardare

E poi arriva il momento che il sarcasmo, i dubbi e le vigliaccherie le devi mettere da parte. E capisci che l’unica cosa giusta da fare è aiutare chi ha meno esperienza e più entusiasmo di te e che ha scelto di provarci invece che stare a guardare. E pazienza se tocca pure dire signorsi a qualche…



Giu
18

Er responsabile

Davero, io ce provo a esse civile, fo la differenziata per benino. Ma se l’AMA nun passa ecco er porcile e poi a convince l’altri è un bel casino. Se po’ sapè chi è ‘sto grande esperto chi deve da impedilla ‘sta schifezza? Perché nun me la prenderò de certo co’ chi va in giro a…



Giu
17

La cinesina

È dura comincià la settimana pigiato nella metropolitana. Attorno a me ‘n’umanità assonnata che ancora n’ha iniziato la giornata, naufraghi persi ognuno nel suo mare co’ l’occhi fissi dentro al cellulare. Me giro e co’ la mamma, lì vicina, me scruta seria assai ‘na cinesina. Me metto tutt’e due le mani in faccia, poi le…



Giu
16

La Xylella

De nome fo xylella e so’ un batterio e de cognome faccio “fastidiosa”. Nun ride troppo perché er fatto è serio: so’ piccoletta, ma pericolosa. Quarcuno dice che m’hanno creato apposta pe’ fa strage fra le piante e tutto poi pe’ venne un ritrovato che le guarisce, ma non tutte quante. Parecchie vanno uccise e sradicate e…



Pagina 13 di 13« Prima...5...910111213