BLOG : La voce di quasi tutti

Dic
09

La disfida di Barletta a colpi di rifiuti 

Poi dite il Meridione. Poi dite i giovani. Poi dite i bamboccioni, i signorini, gli smartphone-dipendenti. E invece tredici ragazzi del sud, quasi tutti laureati, e in lauree toste, con voti anche alti, talvolta con lode, Sorgente: La disfida di Barletta a colpi di rifiuti – Marcello VenezianiContinua a leggere …



Dic
09

Quanto dureranno le sardine  

Evviva, i ragazzi scoprono la politica, l’impegno civile, il gusto del dissenso. L’onda lunga delle sardine è stata salutata da un boato di speranza e di sostegno con una sfilata di sponsor da grandi eventi, preti inclusi. Sorgente: Quanto dureranno le sardine – Marcello VenezianiContinua a leggere …



Mag
09

Leonardo da Vinci ci scrive  

Diobono ma come si fa a paragonarmi a quel garzone napolitano colli occhi cerchiati e la favella lesta, che si noma, se non erro, Luigino de Maio? Come fa a dire quel bischero extravagante Continua a leggere . . .Continua a leggere …



Mag
22

Fermatelo, marcia per la vita 

Li scansano come appestati, li trattano come monatti. Ma le persone che ieri hanno sfilato nella marcia per la vita pensano quel che pensava l’umanità e la civiltà cristiana in particolare, da sempre. Pensano che la nascita sia un bene e l’aborto un male, che la vita sia da difendere e la morte procurata sia da Sorgente: Fermatelo, marciaContinua a leggere …



Mag
05

Nostalgia di Bettino 

“Ho fatto tutto di corsa in una specie di frenesia che mi bruciava l’animo. Ho così commesso anche molti errori. E tuttavia, quello che io penso è che nella mia vita ho reso grandi servigi all’Italia. La storia, se non sarà scritta da storici di regime, dirà quanto questo è vero. Sorgente: Nostalgia di Bettino – Marcello VenezianiContinua a leggere …



Gen
22

Chi ha ucciso la cultura di destra in Italia?

Sulla soppressione della cultura di destra le piste al vaglio dei potenziali inquirenti sono quattro: a) L’egemonia culturale della sinistra con la sua cappa ideologico-mafiosa le avrebbe negato gli spazi di libertà e visibilità fino ad asfissiarla, confinandola in una zona proibita e infame. b) L’egemonia sottoculturale del berlusconismo in tv, nel costume e in politica l’avrebbe [&hellip Sorgente: Chi haContinua a leggere …



Gen
15

Modesta proposta di non governo 

Dopo aver passato mesi di angoscia e depressione come tanti confratelli d’Italia, per l’assenza di prospettive che si aprono sul futuro del nostro Paese, aggravate dalla legge elettorale di recente varata che programma la mancanza di vincitori dalle urne, superato il panico su chi votare e la paura sul dopo voto, ho avuto un’intuizioneContinua a leggere …



Feb
28

La Dc riciccia

La Democrazia cristiana di cui ieri è stata annunciata la rinascita, scomparve più di vent’anni fa. Ma scomparve non vuol dire affatto che morì; semplicemente smise di apparire, ovvero si rese invisibile. Basta vedere Mattarella, Franceschini, lo stesso Renzi, Alfano, Bindi, una marea di notabili dei due versanti, per non dire dei dc congeniti…Continua a leggere …



Mar
23

CONTRO IL TERRORE CI VUOLE FATALISMO

“Sulle stragi di Bruxelles vorrei dire solo due cose, una sconfortante e l’altra no. La prima è che la guerra al terrorismo è una guerra impossibile, perché anche a sconfiggere il sultanato, a distruggere i campi d’addestramento e a perseguire gli stati conniventi, basta che



Feb
12

La vita non è Sanremo: svegliamoci, pupe e puponi connazionali

Ecco l’Italia che non ci piace. L’Italia becera e puttana, l’Italia imbecille e furbetta, l’Italia tossica e moralista. Ho visto per cinque minuti cinque l’Evento Principe, l’Autobiografia della Nazione, il Compendio d’Italia. Dico il festival di Sanremo. Cinque minuti non bastano per recensire una serata, anzi cinque; questa non è dunque una critica al festival. Non è…