BLOG : La voce di quasi tutti

Nov
18

CUCU. La destra è un gas nobile

La gente continua a chiedermi, come se fossi il custode: ma che fine ha fatto la destra? La risposta più immediata e un po’ subdola è: sta lì, dirimpetto alla sinistra. Già, ma la sinistra è sparita in un imprecisato altrove. Nello stesso altrove è la destra. La sinistra è in liquidazione, anzi in liquefazione. Renzi…



Nov
11

Riflessione di Marcello Veneziani

“Lascio volentieri le sette intellettuali al clero di sinistra e il fideismo alle masse. Io mi tengo la solitudine in cui sono relegato. È arduo pretendere che Berlusconi torni indietro allo spirito del ’94. Il tempo cambia e gli uomini pure. Bisogna avere il coraggio di capire quando finiscono i cicli e reagire di conseguenza, senza pretendere forzosi…



Nov
06

CUCU. Giochiamoci l’ultima carta: la iella

L’Italia è diventata un paese leopardiano. Non per sensibilità poetica, letteraria e filosofica, ma per pessimismo economico, sociale e vitale. C’è un rapporto sugli indici di prosperità che ci vede agli ultimi posti nel mondo in fatto di aspettative e fiducia. Vediamo nero, come l’Africa. Il nostro vero premier non è Matteo Renzi ma il Gatto Nero…



Nov
05

CUCU. La sinistra con lo spacco laterale

La sinistra, quest’autunno, si porta con lo spacco laterale. Non la scissione, ci vuol coraggio per compiere uno strappo del genere. Meglio lo spacco laterale, che mostra ma non denuda, allude ma non esplicita, separa ma non tronca. Spaccatura obliqua, non drastica. Il Pd è diventato una gonna a balze, in ogni piega si annida un…



Nov
03

CUCU. Dichiarazione d’amore e Meridione

Caro Sud, dal primo giorno che non ti ho visto mi sono innamorato di te. Quando vivevo presso di te eri un fatto naturale, come il cielo e la terra, e non ci badavo, mi passavi accanto e nemmeno ti guardavo. Non ti consideravo, ti maltrattavo a volte, sentendomi a mia volta maltrattato, sognavo di abbandonarti. Poi…



Ott
28

CUCU. Lo Stato licenzia ma solo pecore e porci

Con grave turbamento ho appreso ieri che è stata licenziata la Pecora di Stato. Non si tratta, come potete pensare, di un dipendente pubblico conformista e gregario, di limitata intelligenza, che si lascia condurre dal dirigente pastore e si lascia intimorire dal lupo sindacale, ma di un ovino vero. Anzi di ben mille pecore che vivono a spese…



Ott
25

CUCU. La dittatura del presente

C’è un legame tra il nuovismo di Renzi, il politico wireless che rottama il passato e cavalca gli umori del momento, il nuovismo clericale che esorta preti e credenti ad aggiornarsi e adeguarsi all’oggi e l’imposizione dell’Europa a sacrificare la storia e il futuro delle nazioni al rigore dei conti correnti? Sì, c’è un legame profondo che attiene…



Ott
17

CUCU. LA GUERRA ITALO-ITALIANA SUI BINARI

Avete mai provato a viaggiare nelle ore di punta su un treno locale, a volte spiritosamente definito regionale veloce, che collega una grande o media città con la provincia? Se non lo avete fatto, non provateci. È un viaggio in India, con la gente che trabocca dai finestrini; o un viaggio nel tempo, una specie di tradotta bellica…



Pagina 7 di 7« Prima...34567