BLOG : La voce di quasi tutti

Apr
18

Ma quale prima gli italiani, se ne fregano degli italiani! di Nicola Oddati

Perché? Perché fuori dalla propaganda operano scientemente per danneggiare l’Italia, le imprese, le famiglie italiane. In modo inqualificabile. E vi spieghiamo perché. Prima la Lega lamenta, strepita sul MES. Ma quando all’Europarlamento si vota un emendamento sui Coronabond, cioè la possibilità di condividere il debito futuro degli Stati membri e non lasciare soli Paesi in difficoltà come il…



Apr
10

GUARDATE COME FUNZIONA LA “BESTIA” di Leonardo Cecchi

Seguite lo schema, che oggi è stato davvero magistrale. Ieri il governo di quest’uomo qui spiazza l’opposizione. La spiazza proprio mettendo sul tavolo 400 MILIARDI, che sommandosi ai precedenti toccano i 750 (la Germania, che è la Germania, sta a 820). In un colpo, spazzate via baggianate come 1000 euro con un click e anno bianco fiscale. Con…



Mar
20

Carceri, la gaffe di Salvini: “Stato serio non premia chi incendia carceri” – Il Riformista

“Sentiamo parlare di certezza della pena ma uno Stato serio se incendi un carcere non ti premia, ti chiude la cella e ti dà sei mesi di più”. Il segretario della Lega Matteo Salvini Continua a leggere …



Mar
04

NEANCHE SA(NNO) LEGGERE

Forse qualcuno di voi si è perso questa. Salvini, tre giorni fa, immortala su Instagram Vauro e Travaglio con la testata del Fatto, attribuendo a lui (e a noi) questa frase: “Salvini? Coglionevirus”. Poi: “Il Fatto, per insultarmi, oggi parla di ‘Coglionevirus’. Neanche di fronte a un’epidemia da migliaia di morti si fermano sti (testuale) rancorosi… Bacioni e…



Nov
06

Le leggi della Lega e il marchio infame dell’egoismo territoriale  

La puntata di Report che ha affrontato la questione dell’iniqua distribuzione delle risorse tra i comuni italiani ha avuto senz’altro un merito: infilare finalmente nel dibattito pubblico un tema vero. Sorgente: Le leggi della Lega e il marchio infame dell’egoismo territoriale | L’HuffPostContinua a leggere …



Ott
24

Povero capitone …

PER CAPITONE LA QUESTIONE RUSSIA È DIVENTATA UN INCUBO CHE RISCHIA DI BLOCCARGLI LA CARRIERA E L’APPETITO di Ernesto Che Salvini ha perso la sua sicurezza e in Umbria ha iniziato a gettare fuori dalla barca la zavorra che ha caricato lui stesso, forse il boss leghista ha qualche ripensamento, del resto con tutta la cacca che…



Set
23

Dalla rete si legge Facebook di Davide Faraone

Che Salvini si accorga solo adesso degli arrivi dei barchini mi fa tenerezza. Quando poi accusa i suoi successori, definendoli complici o incapaci e ignorando, forse perché troppo occupato al Papeete, che quand’era ministro s’è consumata la più grande processione di barchini e di sbarchi fantasma, allora capisci che la propaganda gli ha fatto perdere persino il senso…



Set
18

Salvini ricade nel cortocircuito psichico, può vergognarsi di se stesso  

Se avessi portato al mio caporedattore un pezzo con il nome di una bambina coinvolta in una storia come quella di Bibbiano, forse ancora starei correndo sul lungomare di Messina, inseguita dai suoi improperi. Sorgente: Salvini ricade nel cortocircuito psichico, può vergognarsi di se stesso | L’HuffPostContinua a leggere …



Set
18

I leghisti a Pontida urlano, ma Salvini ha abbassato la cresta  

Il leader della Lega a Pontida 2019 evita le provocazioni e gli eccessi. Niente incitazioni a irridere i nemici. la Lega di governo del 2018 ma è archiviata anche la Lega di lotta antisistema del 2017. Non si tratta più di vincere ma di resistere Sorgente: I leghisti a Pontida urlano, ma Salvini ha abbassato la cresta – Linkiesta.itContinua a leggere …



Set
02

MARCIA SU ROMA

La Lega in piazza a Roma il 19 ottobre Continua a leggere …