BLOG : La voce di quasi tutti

Gen
27

Siria: vertice straordinario all’Onu per una risoluzione che fermi le violenze del regime

Stasera vertice fuori programma al Palazzo di Vetro dell’Onu. Al centro dell’incontro una nuova risoluzione sulla Siria. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, composto da Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna, Russia e Cina, si riunirà alle 21 ore italiane. Secondo fonti diplomatiche non ufficiali, la bozza di risoluzione in discussione all’Onu oggi va nella direzione di…



Gen
11

Teheran: esplode ordigno. Ucciso uno scienziato della centrale di Natanz

Un’esplosione a nord di Teheran ha ucciso un uomo e ne ha feriti altri due. La vittima era uno scienziato nucleare e docente universitario. Mostafa Ahmadi Roshan, questo il nome dell’uomo che è rimasto uccisio, aveva 32 anni e lavorava presso il sito per l’arricchimento dell’uranio di Natanz. Secondo l’agenzia di stampa Fars, un motociclista avrebbe piazzato…



Gen
09

Teheran sfida l’Occidente: inaugurato il secondo centro per l’arricchimento dell’uranio

Un nuovo sito di arricchimento dell’uranio e prossime esercitazioni militari terrestri. L’Iran continua a mostrare i muscoli alla vigilia della decisione europea su nuove sanzioni. La centrale di Fordo, nei pressi d ella città acra sciita di Qom, è scavata nella terra come quella di Natanz e – secondo l’annuncio del responsabile dell’Agenzia per l’Energia Atomica iraniana…



Nov
17

Siria: la Lega araba concede tre giorni al regime di Damasco prima di intervenire

Damasco ottiene altri tre giorni di respiro prima dell’entrata in scena della Lega araba. Da Rabat, in Marocco, i 22 ministri degli Esteri della Lega hanno deciso di prolungare l’ultimatum alla Siria, affinché ponga fine alla repressione e agli attacchi alle ambasciate straniere. Se Bashar al Assad farà orecchie da mercante, la Lega procederà a pesanti sanzioni…